Manuela Ramunni, compagna Ferrero e figli/ “Per sfinimento mi ha conquistata”

- Emanuele Ambrosio

Manuela Ramunni è la moglie di Massimo Ferrero, il presidente della Sampdoria da cui ha avuto i figli Rocco e Oscar. Emma, Vanessa e Michela sono nate dai precedenti matrimoni

Manuela Ramunni moglie Massimo Ferrero
Pubblicità

Manuela Ramunni è la moglie di Massimo Ferrero, il presidente della Sampdoria. Conosciuta anche come Lady Sampdoria, Manuela è stata la terza moglie del presidente della Sampdoria da cui ha avuto i figli Rocco e Oscar. Prima di lei, Ferrero è stato sposato con Paola, un matrimonio da cui sono nate le due figlie Vanessa e Michela. Poi è stata la volta del matrimonio con Laura Sini, ricca ereditiera con cui il “er viperetta” ha avuto un la terza figlia di nome Emma. Dopo due grandi delusioni però Massimo è tornato a sorridere grazie alla bellissima Manuela con cui è legato oramai da tantissimi anni. Un amore importante come ha raccontato lo stesso imprenditore e produttore discografico dalle pagine del settimanale Gente: “solo con Manuela sento la condivisione totale e mi sento in famiglia”. Nonostante la differenza di età, Manuela ha 24 anni in meno del presidente della Samp, la storia d’amore prosegue a gonfie vele. A fare da Cupido tra i due è stata Simona Izzo durante il matrimonio di Luca Argentero e Myriam Catania, anche se a perdere immediatamente la testa fu proprio “er viperetta” che cominciò a corteggiare Manuela. A raccontarlo la donna dalle pagine di Gente: “Massimo mi mise gli occhi addosso. Ma poi sono andata a ballare e credevo di averlo seminato. Pochi giorni dopo mi telefonò: ‘Ndo staii?’ Io ero in Maremma con mia madre: ‘Passamela, come se chiama, Silvana? A Silvà, te faccio nonna…’ Tutto il giorno così, per molti giorni. Per sfinimento mi ha conquistata”.

Pubblicità

Manuela Ramunni e Massimo Ferrero: matrimonio e 2 figli

Manuela Ramunni è conosciuta anche con il soprannome di Lady Sampdoria, anche se la donna intervista da Il Secolo IX ha rivelato: “mi chiamo Manuela, potete chiamarmi semplicemente Manuela» risponde gentile. E intanto: «Piantala Ugo – urla al cane – tienilo Massimo per favore che sto al telefono!”. La moglie di Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, non nasconde di essere da sempre una grande appassionata di calcio rivelando: “da fiorentina certamente ho sempre avuto in grande simpatia la squadra della mia città e da ragazza mi piacevano i suoi campioni, ma non sono mai stata un’ultrà se è questo che volete sapere”. Una passione che l’ha portata più volte ad andare allo stadio, anche se da quando è diventata la moglie del Presidente della Samp è sempre presente in tribuna: ” forse è per questo che mi è esploso questo tifo così intenso. È più forte di me, non avrei mai immaginato di vivere una passione così travolgente. Certe volte non vengo allo stadio e poi mi pento perché da casa soffro troppo”. Parlando di pallone, la donna ha anche rivelato il campione del suo cuore smentendo le voci uscite sui giornali: “sono uscite diverse indicazioni sbagliate su questo: se devo essere sincera la mia passione è sempre stato Roberto Baggio. Poi ho ammirato Batistuta e prima il grande Antognoni, però le emozioni del Codino erano un’altra cosa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità