MARA VENIER/ Timperi “l’accusa”, lei risponde ma poi rimuove il post (Domenica in)

- Rossella Pastore

Mara Venier conduce una nuova puntata di Domenica in con il piede ingessato. Tiberio Timperi e Gianni Ippoliti hanno già fatto ironia su di lei.

Mara Venier
Mara Venier conduce “Domenica in”

Tanti gli ospiti di Mara Venier nella nuova puntata di Domenica in, in onda come di consueto questo pomeriggio a partire dalle 14 su Rai1. La popolare conduttrice, di recente vittima di un infortunio che le ha procurato la frattura del piede sinistro, si presenta in video da ormai tre settimane con un’evidente (e quanto mai scomoda) ingessatura. “Dopo tre settimane… ancora così”, scrive nella didascalia di uno dei suoi ultimi post su Instagram. Segue la rassicurazione: “Ci vediamo domenica”. Mara, 69 anni, è caduta dalle scale poco prima della diretta del 31 maggio scorso. L’intervento immediato degli ortopedici le ha consentito di lavorare comunque, sebbene non in forma al 100 per cento. In studio manca anche il pubblico e per le interviste è costretta a mantenere il distanziamento sociale. Eppure, nonostante le difficoltà molteplici, la trasmissione continua a far registrare ascolti da record. Domenica scorsa, per esempio, la prima parte è stata seguita da 2 milioni e 975 mila spettatori, con uno share del 19,89 per cento lievitato, nella seconda parte, al 22,11.

Mara Venier contro Timperi e Ippoliti

C’è da dire però che Mara Venier, in Rai, non mette d’accordo proprio tutti tutti. Tiberio Timperi e Gianni Ippoliti, per esempio, ci sono andati giù pesante, nella loro rassegna stampa di cronaca rosa a Unomattina. I due, infatti, hanno ironicamente insinuato che la storia dell’incidente fosse tutta una montatura per accrescere l’audience. “Ormai è diventato un must, molte si ingessano nelle loro trasmissioni”, ha scherzato Ippoliti, dopo aver fatto notare che nel momento in cui si è parlato del gesso c’è stato il picco d’ascolto. Sempre a Unomattina, la giornalista Monica Setta è intervenuta a difesa della sua amica: “Non dire così perché Mara sta soffrendo, eh! Ed è proprio brava”. In seguito, sui social, la Venier si è mostrata risentita, apostrofando Timperi e Ippoliti “due poveracci che pensano di divertire il pubblico ironizzando e prendendo in giro una persona che sta soffrendo”. Immancabili i ringraziamenti, invece, a chi in quel contesto ha preso le sue difese.

La replica del collega a Mara Venier

Il commento piccato e “a caldo” di Mara Venier è stato in seguito rimosso. Tiberio Timperi, dal canto suo, ha parlato di semplice “equivoco” per cui non si sente in dovere di chiedere scusa: “Spiace che ironia, affetto e familiarità vengano scambiate per un insulto. Un bacione”. La reazione della Venier è stata mossa forse dallo stress e dal disagio che – sempre su Instagram – ha lamentato a più riprese. Anche in tv Mara ha fatto riferimento a quest’episodio, spiegando che esiste un’ironia che lei apprezza e un’ironia che  – al contrario, come ha ampiamente dimostrato – le dà parecchio fastidio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA