#MaratonaMentana si apre con gaffe Mentana/ Video, siparietto con Paolo Celata a Bari

- Silvana Palazzo

#MaratonaMentana si apre oggi con gaffe Mentana: video. Il direttore Tg La7 si lancia poi in un simpatico siparietto con Paolo Celata, inviato a Bari. E il programma diventa trend Twitter

enrico mentana tgla7 640x300
Enrico Mentana a Tg La7

La #MaratonaMentana non delude i telespettatori, ormai abituati agli speciali di Enrico Mentana quando ci sono le elezioni. Quest’anno l’appuntamento si è aperto con una gaffe del direttore del Tg La7. Quando comincia il collegamento con lo studio, le telecamere si accendono ma Mentana non c’è. A svelare cosa sia successo è l’account Twitter di La7, che ha mostrato alcune operazioni frettolose dietro le quinte. A Mentana mancava il microfono, quindi il conduttore è poi sbucato dalle tendine al grido di “eccoci qua”. Qualche secondo di imbarazzante ritardo per il direttore, che poi ha cominciato la #MaratonaMentana regalando ai telespettatori qualche battutina qua e là, soprattutto in occasione dei collegamenti con i suoi inviati. Non poteva mancare, ad esempio, il siparietto con Paolo Celata, mandato a Bari per seguire i risultati delle Elezioni Regionali 2020 in Puglia. L’inviato era nello stesso albergo che ospita il quartier generale di Raffaele Fitto, quindi Enrico Mentana ha scherzato: “Ha preso una matrimoniale?”.

#MARATONAMENTANA, IL SIPARIETTO CON PAOLO CELATA

Le immagini del dietro le quinte di Enrico Mentana intanto hanno fatto il giro dei social. Il microfono che si sgancia un secondo prima della diretta, l’intervento rapido dei tecnici per recuperarlo e la diretta che prende il via. Più divertente è stato il siparietto con Paolo Celata durante l’attesa snervante dei risultati. “Fitto è arrivato in albergo, si trova nella stanza vicina alla mia”, gli dice l’inviato sorridendo. “E perché ridi?”, gli chiede allora Enrico Mentana. Poi prosegue: “Magari andiamo ad origliare, così capiamo qual è il clima”. Ovviamente #MaratonaMentana è subito diventata di tendenza sui social tra commenti, analisi e anche meme per trascorrere anche col sorriso queste ore di attesa dei risultati definitivi su referedum, elezioni regionali 2020 e comunali. Ce n’è uno, ad esempio, su Paolo Celata che Enrico Mentana ha trasmesso e che vede l’inviato rappresentato come un addetto d’albergo, visto che è in quello che ospita il quartier generale di Fitto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA