Marcello Masi/ Dalla morte precoce dei suoi genitori al successo su Rai1

- Hedda Hopper

Marcello Masi a S’è fatta notte di Maurizio Costanso, dalla morte precoce dei suoi genitori al successo su Rai1 alla conduzione de La vita in diretta estate

marcello masi rai1 screen 640x300

MARCELLO MASI A S’E’ FATTA NOTTE TRA VITA PRIVATA E SUCCESSI TV

Maurizio Costanzo tornerà ad aprire la porta di S’è fatta notte e nel suo salotto prenderà posto il giornalista e conduttore televisivo Marcello Masi, attualmente al timone di Line Verde Lige ma nei mesi scorsi al timone con successo de La Vita in Diretta. Ospite del programma notturno di casa Rai, il giornalista si racconterà alzando il velo sulla trentennale carriera in Rai fatta di tanta gavetta e di successi che lo hanno visto passare da dietro quinte a davanti alle telecamere con successo e conquistando il pubblico che lo trova gradevole, garbato e preparato. I racconti della sua carriera si intrecceranno a quelli di una vita complicata, di un bambino e un giovane che ‘sopravviveva’ a scuola  e che ha dovuto affrontare troppo presto la morte dei suoi genitori.

MARCELLO MASI, UN’INFANZIA COMPLICATA E IL SUO IMPEGNO POLITICO

Lo stesso Marcello Masi, in un’intervista a Primaonline ha raccontato di aver perso suo padre quando aveva solo 11 anni e sua madre 10 anni dopo: “Dei miei primi 11 anni, quando ancora c’era mio padre, non ricordo niente. Di lui ho un paio di flash in tutto… mia mamma era una mamma-nonna. L’immagine che ho di lei è in cucina, col matterello a spianare la pasta e a spargere farina. Non ho mai più assaggiato lasagne buone come le sue”. Nel suo racconto di giovane impegnato anche politicamente, nella stessa intervista Marcello Masi ha raccontato anche del suo rapporto con le BR e con la droga (“solo la paura dell’ago” lo ha fermato). Ci sarà davvero modo di parlare di tutto questo in tv nel salotto di Maurizio Costanzo? Per chi non lo conoscesse ancora, Marcello Masi, classe 1959, entra in RAI nel 1987 e e dopo tanta radio, sette anni dopo passa al TG2 diretto da Clemente J. Mimun. In pochi anni e tanta gavetta, nel 2003 torna come vicedirettore al TG2 di Mauro Mazza e nel 2009 viene confermato da Mario Orfeo. Nel 2011 diventa direttore ad interim e qualche mese dopo è il CDA Rai che lo nomina direttore. Da quattro anni invece è passato alla conduzione di  Linea Verde Life e la scorsa estate ha affiancato Andrea Delogu a La vita in diretta Estate con notevole successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA