Marcello Mastroianni com’è morto e malattia/ Il malore che interruppe ultima tournée

- Jacopo D'Antuono

Marcello Mastroianni com’è morto e malattia: il malore che interruppe la sua ultima tournée. Il ritorno a Parigi e il tumore. Era costretto a recitare quasi sempre da seduto..

Marcello Mastroianni in compagnia della collega Sophia Loren
Marcello Mastroianni in compagnia della collega Sophia Loren

Com’è morto Marcello Mastroianni? Il celebre attore italiano è scomparso il 19 dicembre 1996 a causa di un tumore al pancreas. Poco prima di andarsene riuscì a completare la lavorazione del suo ultimo film, dal titolo Viaggio all’inizio del mondo di Manoel de Oliveira. Una pellicola che è stata interpretata come una lunga confessione, per certi versi anche una sorta di testamento spirituale.

L’ultima avventura fu invece la commedia Le ultime lune nei teatri italiani. A causa della malattia Marcello Mastroianni era costretto a recitare quasi sempre da seduto e molte date saltarono proprio a causa delle sue gravi condizioni di salute. Dopo un malore l’attore decise di interrompere la tournée e la sua sua ultima rappresentazione avvenne a Napoli. Tornò poi in Francia, a Parigi, dove morì pochi mesi dopo.

Marcello Mastroianni tra i più grandi interpretati di tutti i tempi

Marcello Mastroianni lasciò i suoi cari poco prima di Natale, stroncato dalla malattia e assistito dalla figlia minore, Chiara. L’attore di Fontana Liri resta a tanti anni dalla sua scomparsa uno dei personaggi simbolo del cinema italiano ed è tuttora considerato uno dei maggiori interpreti di tutti i tempi. Dagli anni sessanta in avanti è stato tra protagonista con Federico Fellini al fianco dell’affascinante Sophia Loren. Ha interpretato con maestria e talento ruoli comici e drammatici, insieme ad altri big del nostro cinema come Alberto Sordi, vittoria Gassman, Nino Manfredi e Ugo Tognazzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA