Marcelo gioca Chelsea Real Madrid/ Era scrutatore, ma una tifosa l’ha sostituito

- Alessandro Nidi

Marcelo disponibile per Chelsea-Real Madrid, semifinale di ritorno di UEFA Champions League: una donna l’ha salvato dal ruolo di scrutatore…

dzeko Inter
Marcelo (Foto LaPresse)

Marcelo, terzino del Real Madrid, sarà regolarmente in campo contro il Chelsea nella semifinale di ritorno della UEFA Champions League, che decreterà il nome della squadra che sfiderà il Manchester City di Pep Guardiola a Istanbul in occasione dell’atto conclusivo del torneo più prestigioso del Vecchio Continente. Una presenza che fino all’ultimo è stata in forte dubbio, visto e considerato che il difensore era stato sorteggiato e convocato per ricoprire il ruolo di scrutatore al seggio elettorale per le votazioni dell’Assemblea della capitale spagnola.

Un impegno che avrebbe privato il brasiliano della possibilità di mettersi a disposizione di mister Zidane per il match contro i londinesi, in programma alle 21 di oggi, mercoledì 5 maggio 2021. Tuttavia, Marcelo potrà esserci allo “Stamford Bridge”, grazie all’intervento di una signora, nominata sua seconda supplente, che si è offerta di prendere il suo posto, come riportato dalla testata giornalistica iberica “El Mundo”. Insomma, un gol in piena zona Cesarini per il Real, con il giocatore che lunedì sera si era recato alle urne per rispondere alla convocazione, ma poi è arrivata la candidatura della signora Cristina a togliere le castagne dal fuoco.

MARCELO IN CAMPO CONTRO IL CHELSEA: NO ALL’INCARICO DI SCRUTATORE GRAZIE A…

Marcelo potrà essere tra i protagonisti di Chelsea-Real Madrid grazie alla signora Cristina, che nelle scorse ore è stata intervistata da “El Larguero” (Cadena Ser), ai cui microfoni ha dichiarato: “Non mi sento per nulla l’eroe del giorno. Tifo per il Real Madrid? Probabile… Però non sapevo che avrei sostituito Marcelo: una volta data la mia disponibilità ho visto di chi si trattava. In quel momento, mi sono detta: ‘Ma se quest’uomo deve essere a Londra per giocare contro il Chelsea, come può fare da scrutatore?’. In casa mia tutti tifano Real. Dal seggio mi hanno spiegato che il calciatore era molto nervoso, perché era costretto a stare lì”. Chiaramente, di fronte al regalo inaspettato della donna, Marcelo era felicissimo: “Mi hanno detto che ha apprezzato il mio gesto. Adesso spero che le Merengues battano il Chelsea, dato che hanno anche il sudamericano a disposizione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA