Marco Baldini/ “Ludopatia? Ho perso la famiglia. Fabrizio Frizzi…” (Vieni da me)

- Davide Giancristofaro Alberti

Marco Baldini a tutto tondo a Vieni da me: “La ludopatia è una malattia, non è un vizio. Fiorello? “Mi manca lavorare con lui”.

marco baldini
Marco Baldini a Vieni da me

Dopo aver parlato del sodalizio con Fiorello, Marco Baldini ha raccontato i suoi problemi con la ludopatia. «Il telefonino per me è una torture, ne ho lanciati un paio nel Tevere. Ero subissato da telefonate, erano creditori che volevano i soldi. Io avevo il terrore di accendere il telefonino, frutto della ludopatia. Non è un vizio, ma una malattia: è una dipendenza patologica, come la dipendenza da droga e alcol. Sono dei segnali, delle conseguenze di un disagio psicologico più profondo», ha spiegato il conduttore radiofonico a Vieni da me, sottolineando poco dopo: «E’ iniziato prima del successo. Io vedevo i miei colleghi già famosi e già ricchi, io pensavo che fosse una scorciatoia, me ne sono reso conto dopo. Io ho cominciato come “cavallaro”, scommettevo sulle corse dei cavalli. Giocavo anche a carte, ma in maniera molto marginale. Quando ti rendi conto che vai a fare la spesa e che le somme che scommetti sono le stesse di una spesa per una settimana di una famiglia, ti rendi conto della follia e inizi a pensare». Ed ha perso tanto per la ludopatia: «Non perdevo soldi, ma cose più importanti come la famiglia, gli amici e il lavoro. Ho perso l’opportunità di avere un figlio, non sarebbe neanche finito il mio matrimonio. Gli affetti sono le cose più importanti, ho perso per strada tanti amici». Tante persone hanno provato ad aiutarlo, da Fiorello a Linus, fino a Fabrizio Frizzi: «E’ stato una grandissima persona, aveva una grandissima umanità». Infine, un messaggio a chi sta affrontando ciò che ha passato lui: «Uscite allo scoperto, siete malati e non siete viziosi: fatevi curare». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

MARCO BALDINI E IL RAPPORTO CON FIORELLO

Marco Baldini a tutto tondo nel salotto di Vieni da me, il conduttore radiofonico si è raccontato tra carriera e vita privata. L’intervista con Caterina Balivo è iniziata dal rapporto con Fiorello, con il quale ha stretto un grande sodalizio artistico: «Lui arrivava all’ultimo momento, mangiava tonno e piselli e veniva in onda. Eravamo i due dell’ultimo banco della classe, l’intesa è stata immediata. Appena l’ho visto, ho capito che era un fuoriclasse, un fenomeno». Poi Baldini ha parlato di Viva Raiplay: «Ha portato i social in tv, ha fatto esattamente quello che voleva fare lui: una roba innovativa». E il 60enne di Firenze ammette che vorrebbe tornare a lavorare con lui: «Mi manca lavorare con lui, quando lavoravo con lui ero all’apice della carriera. Ma soprattutto ci divertivamo molto: c’era un bel cast di autori, ma Fiorello era imprevedibile. Noi gli andavamo tutti dietro perché sapevamo che si rideva». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

MARCO BALDINI OSPITE A VIENI DA ME

Marco Baldini sarà ospite quest’oggi presso la trasmissione di Rai Uno, “Vieni da me”, condotta da Caterina Balivo. Il conduttore radiofonico, personaggio televisivo, e da sempre vicino a Fiorello, si racconterà ai microfoni della padrona di casa, e con grande probabilità tornerà a parlare delle sue note vicende legata al gioco d’azzardo. Come ben si sa, e come specificato più volte dallo stesso, Baldini ha perso una fortuna giocando, e di conseguenza ha vissuto anni davvero bui in cui si è fatto suo malgrado terra bruciata attorno a se, e nel contempo, ha ricevuto continue minacce per via dei debiti di gioco che aveva accumulato. Ma ormai il gioco sembra ormai solo un lontano e triste ricordo, Baldini ha toccato il fondo ed è stato bravo a rialzare la testa e a mettersi definitivamente alle spalle quella brutta esperienza, non senza pagare pegno comunque.

MARCO BALDINI E IL NUOVO SHOW IN RADIO

Baldini che da qualche tempo a questa parte è tornato anche al suo grande amore, la radio, lui che per diversi anni è stato il protagonista assieme a Fiorello a Radio Rai di gag davvero esilaranti. Il nuovo programma è in onda dal lunedì al venerdì, dalle ore 17:00 alle ore 19:00, su NSL Radio Tv: “Lavoro per un imprenditore di Roma – ha spiegato lo stesso Baldini durante una recente intervista – il quale aveva bisogno di una presenza in radio. Visto che io lavoravo per lui e si è ricordato di chi fossi io in radio, ha stretto un accordo con NSL e ho accettato di buon grado”. Lo show si chiama “Marco Male”, e il nome è giunto a seguito di un gioco di parole con il nome di battesimo dello stesso speaker radiofonico: “Il senso che vorrei marcare bene è fare un programma d’informazione e di aiuto alla gente che sta nel traffico romano – aveva spiegato poco prima della messa in onda del programma – che ‘marcherò male’ perché lo farò con mezzi di fortuna”. Baldini è stato sposato con Stefania Lillo, conduttrice radio, ma i due si sono lasciati proprio a causa della dipendenza dal gioco d’azzardo. Durante una famosa intervista del maggio 2015, Marco dichiarò di aver tentato anche il suicidio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA