Marco Cartasegna in Parlamento/ Ex Uomini e Donne invitato da Federica Zanella

- Valentina Gambino

Marco Cartasegna arriva in Parlamento: l’ex di Uomini e Donne ha parlato della lotta al cyberbullismo e alla violenza online in generale.

marco cartasegna videoig
Marco Cartasegna
Pubblicità

Marco Cartasegna, ex tronista di Uomini e Donne è arrivato fino al Parlamento. L’influencer ha potuto dire la sua a Palazzo Montecitorio, tenendo un discorso contro il cyberbullismo. L’argomento sta molto a cuore dell’influencer e da ormai alcuni anni, cerca di combatterlo in rete, avendo modo di potere parlare ad un pubblico molto ampio di persone per merito della sua popolarità. L’ex fidanzato di Soleil Sorge ha avuto l’occasione di parlare grazie al progetto “Il web sei tu” presentato a Sala della Regina dall’Onorevole di Forza Italia, Federica Zanella che ne ha veicolato la partecipazione. “Un onore essere invitato a parlare al Parlamento, soprattutto se su un tema così importante e che mi sta a cuore come la lotta al cyberbullismo e alla violenza online in generale. Grazie all’Onorevole Federica Zanella”, ha scritto Marco su Instagram postando uno scatto. L’influencer ormai da tempo, banditi i soliti codici sconto su orologi e abbigliamento, ha lanciato un vero progetto interessante: la rubrica “Secondo me”. Il ragazzo infatti, utilizza i social network per parlare con i follower in maniera intelligente dei più disparati argomenti: Tav, Brexit, flat tax, reddito di cittadinanza ed anche tanti altri temi caldi.

Pubblicità

Marco Cartasegna in Parlamento, ecco perché

Marco Cartasegna questa estate, ha espresso anche il suo chiaro punto di vista contro Matteo Salvini. Dopo l’ospitata dell’ex Vice Primo Ministro alla festa di Lega Romagna al Papeete Beach di Milano Marittima, l’influencer ha voluto esprimere il suo sdegno: “Mi è stato detto: “Ah critichi Salvini perché si beve un drink in vacanza. Tu non sei mai stato ubriaco in vacanza?”. A parte che sono in vacanza da una settimana e sono in stato di alterazione quasi semi permanente, ma sapete una cosa? Io non sono un Ministro degli Interni! Io non ricopro una carica diplomatica di rilievo internazionale, sono un privato cittadino posso fare la m*nchia che mi pare. Vi ringrazio per la stima, forse un giorno avrò una carica di rilievo anche più importante anche di quella del signor Matteo”. Cartasegna poi ha concluso: “Lui al momento è il Ministro degli Interni ed è anche il leader del partito politico che ha più preferenze secondo i sondaggi, quindi dovrebbe essere tenuto a tenere un certo comportamento in pubblico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità