Marco Saltari, Over/ Eliminato al primo live? Quella bocciatura di Sferaebbasta (X Factor)

- Davide Giancristofaro Alberti

Marco Saltari da stasera ai Live di X Factor: il 33enne marchigiano selezionato nella squadra Over di Mara Maionchi

X Factor 13
Marco Saltari tra gli Over di X Factor 13
Pubblicità

Ci sarà anche Marco Saltari al primo Live di X Factor 2019 di questa sera. Il cantante originario di Corridonia (provincia di Macerata), sarà uno dei rappresentanti degli “Over”, la squadra guidata dalla giudice Mara Maionchi. Saltari si è presentato alle audizioni della scorsa estate con un brano di certo non per tutti, leggasi “La nonna di Frederik lo portava al mare” dei Quintorigo. Chitarra alla mano, lunghi rasta e barba incolta, Saltari ha in parte diviso la giuria, ottenendo comunque il pass per i Bootcamp, nonostante perplessità di Samuel. Sorpresa invece Mara Maionchi, entusiasta dopo l’esibizione, nonché Malika Ayane, che già alle audition vide nel cantautore marchigiano “un sacco di altre cose”. Marco Saltari, che fa parte del progetto Jordy Brown, si è quindi presentato ai Bootcamp con la sua versione personale di “Un matto”, storico brano di Fabrizio de Andrè, e anche in questo caso la reazione dei giudici non è stata unanime.

Pubblicità

MARCO SALTARI E I SUOI PROGETTI MUSICALI

Mara e Malika avevano dato immediatamente il loro consenso, così come Samuel, mentre in quell’occasione fu Sfera Ebbasta ad avere molte perplessità. Un giudizio negativo che comunque ha permesso al talento di Macerata di ottenere una preziosissima sedia. Giunti agli Home visit di Berlino, Marco Saltari si è quindi esibito di fronte alla Mara nazionale, anche in questo caso con un brano tutt’altro che commerciale, leggasi “Soul Train” di Alborosie, esibizione che gli ha permesso di ottenere il definitivo lasciapassare per l’accesso ai Live. Marco Saltari non è solo un grande talento della musica, in quanto fuori dal palcoscenico lavora come operatore di una Ong, occupandosi della prima accoglienza per i richiedenti di asilo, attività che lo stesso aveva esternato presentandosi alle audizioni, strappando l’applauso del pubblico. La musica resta comunque la sua più grande passione.”È ciò che amo fare di più”, aveva detto presentandosi. Marco Saltari assieme al progetto Jordy Brown si è esibito durante l’Arezzo Wave, noto festival musicale, ed in passato ha suonato anche con la folk band Warsawia, portando avanti nel contempo il progetto Cane. Clicca qui per il video dell’esibizione di Marco Saltari agli Home visit.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità