Marco Simoncelli/ MotoGp: oggi il suo compleanno, un sorriso nel cuore di tutti

- Mauro Mantegazza

Marco Simoncelli oggi avrebbe compiuto 34 anni: nel giorno del suo compleanno, sono tante le iniziative e i pensieri per il campione della MotoGp.

Simoncelli
Marco Simoncelli (Foto LaPresse)

Marco Simoncelli oggi avrebbe compiuto 34 anni e sicuramente nel mondo della MotoGp sarebbe stato un giorno di festa per il compleanno di un grande talento, già campione del Mondo dell’allora classe 250 nel 2008 e poi passato nella classe regina della quale era uno dei campioni più attesi nella generazione anche di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Tutto sommato però potremmo dire che oggi, mercoledì 20 gennaio 2021, è comunque un giorno di festa, perché nessuno ha dimenticato Marco Simoncelli e perché la sua presenza nel paddock del Motomondiale è ancora vivissima, soprattutto grazie al team che porta il suo nome e del quale è anima indiscussa il padre Paolo. Il suo sorriso, la sua simpatia e – perché no – anche la sua testa piena di riccioli sono rimasti nel cuore di tutti e gli omaggi dunque sono numerosi nel giorno del compleanno di Marco Simoncelli: tv, giornali, naturalmente i social, il sorriso del Sic oggi è ovunque e illumina una fredda e uggiosa giornata di gennaio. Un sorriso che, nell’epoca del Covid, ci scalda il cuore e ci spinge a chiederci come Marco Simoncelli avrebbe vissuto questo periodo drammatico e l’attività della MotoGp che comunque è riuscita ad andare avanti.

MARCO SIMONCELLI: OGGI IL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO

Dunque il 20 gennaio di 34 anni fa nasceva a Cattolica Marco Simoncelli. Ne aveva solo 24 quando il pilota di motociclismo, morì durante il Gran Premio della Malesia di MotoGp, il 23 ottobre 2011. Il Sic, come era soprannominato, rimase vittima di un terribile incidente sul circuito di Sepang dopo una scivolata che, invece di portarlo fuori dalla pista, lo trascinò sotto le ruote di Colin Edwards e di Valentino Rossi. Una dinamica fatale e beffarda che trasformò un incidente tutto sommato banale, certamente meno drammatico all’apparenza di tanti altri nel motociclismo, in una tragedia che ancora oggi è impossibile dimenticare. Scriveva tempo fa Sky Sport che “Marco Simoncelli è diventata una sorta di formula magica che sprigiona sorrisi. Basta nominarlo per emanare allegria”, ci piace riprendere questa definizione perché descrive alla perfezione quello che era (è) il Sic, un ragazzo che arrivava ai telespettatori a casa esattamente come era Marco nella realtà. La prima vittoria nel 2004 a soli 17 anni nella classe 125, il titolo iridato vinto nel 2008 in 250 proprio a Sepang, il passaggio nel 2010 in MotoGp con il team di Fausto Gresini, al quale è oggi doveroso fare un grosso “in bocca al lupo” nella battaglia contro il Covid. Con la forza del sorriso di Marco Simoncelli, sicuramente una marcia in più…



© RIPRODUZIONE RISERVATA