Mare Fuori/ Anticipazioni 7 ottobre e 30 Settembre: Carmine diventa padre, Filippo…

- Hedda Hopper

Mare Fuori, Anticipazioni 7 ottobre e 30 Settembre: Filippo si troverà nei guai all’interno del carcere minorile fino a che non sarà Ciro a dargli protezione.

Nicolas Maupas è Filippo in ‘Mare fuori’
Nicolas Maupas è Filippo in ‘Mare fuori’

Anticipazioni terza puntata Mare Fuori

La seconda puntata di Mare Fuori termina con l’ingresso di Gemma nel carcere femminile. Nella terza puntata, in onda la prossima settimana, Carmine scopre di diventare padre. Una notizia che lo rende tangibilmente felice ed entusiasta. Massimo, intanto, si accorge della lametta sottratta a Filippo e decide così di informare la direttrice Paola. Quest’ultima, preoccupata per la situazione, sospende sia i permessi che qualunque attività ricreativa. Una decisione che indispettisce tutti i detenuti e che rischia di provocare pesanti conseguenze su Carmine. Edoardo riesce comunque ad ottenere un permesso, mentre Fillippo lascia la lametta a Paola Vinci. Ciro vuole offrirgli la sua protezione ma prima vuole che superi una prova. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

IL PIANO DI NADITZA

Nella seconda puntata di Mare Fuori continuano le riflessioni di Pino, che rivive i mesi prima dell’arresto. Grazie ai flashback si scopre che il ragazzo aveva sparato al compagno della madre, per futili divergenze e soprattutto per una accecante gelosia nei suoi confronti. In carcere, intanto, Naditza propone alla direttrice di avviare delle attività musicali, in modo da potersi avvicinare a Filippo e vincere la scommessa. Una nuova baruffa coinvolge Naditza nell’istituto femminile. Dall’altra parte Filippo ottiene l’approvazione di Pino grazie ad un regalo, ma presto anche gli altri carcerati esigono lo stesso trattamento e quando lui si rifiuta cominciano i guai e arrivano nuovi problemi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LA SORELLA DI GEMMA PERDE LA VITA

Gli appassionati della serie tv Mare Fuori si sono già messi a caccia delle anticipazioni della prossima puntata, in onda mercoledì 7 ottobre ovviamente sempre su Raidue. Nei nuovi episodi Filippo cerca di difendersi dalle cattiverie di Pino. Il ragazzo è entrato in possesso di un’arma e adesso sembra avere tutte le intenzioni di usarla. Quando la situazione degenera, infatti, Filippo inizia a meditare una vendetta. Le anticipazioni della terza puntata introducono anche Gemma, una ragazza romagnola alle prese con le aggressioni quotidiane da parte del fidanzato. Quando la sorella perde la vita per difenderla, Gemma decidere di mettere fine a quell’amore malato… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DIRETTA MARE FUORI SECONDA PUNTATA COMMENTO IN LIVE

Naditza ha deciso: farà innamorare di lei Filippo. In ballo c’è una scommessa con le altre detenute, che restano affascinate dal giovane pianista. L’esibizione di Filippo, tuttavia, ha mandato su tutte le furie gli altri carcerati, che hanno organizzato l’ennesimo pestaggio notturno. Il branco pensa che Filippo volesse farsi bello coi responsabili, così decidono di rendergli la vita un inferno. Il ragazzo cerca di procurarsi un’arma per difendersi, benché venga scoraggiato dall’unico amico Carmine. Pino nel frattempo ripensa a quando fu sospeso da scuola per l’aggressione al professore, rivive anche il litigio feroce con la madre che lo stesso giorno gli aveva presentato il nuovo compagno. Il passato tormentato di Pino torna a galla… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

NADITZA SI FA ARRESTARE

Filippo se la passa sempre peggio in carcere. Il suo arrivo viene accolto con un pestaggio da parte dai alcuni giovani detenuti, che ormai lo hanno preso di mira. Il ragazzo viene soprannominato O Chiattillo e la convivenza con i loschi personaggi di Mare Fuori si fa sempre più complicata. Naditza, intanto, si fa arrestare di proposito per scappare dalle grinfie della sua famiglia, che l’ha venduta ad un cugino di vent’anni più vecchio in cambio di denaro. Nad aveva chiesto “aiuto” alle autorità ma sentendosi inascoltata ha deciso di distruggere una macchina della polizia provocando il suo arresto. Una volta rientrata nell’istituto, Naditza decide di conoscere Filippo, dopo averlo sentito suonare al piano. Il suo obiettivo è farlo sbavare ai suoi piedi per vincere una scommessa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CIRO OFFRE COPERTURA A FILIPPO

Seconda puntata per la fiction Mare Fuori, in diretta su Raidue, con il giovane Filippo che cerca di adattarsi alle regole e all’ambiente ostile del carcere minorile. Il giovane non si sente a suo agio e in confronto agli altri detenuti appare spaesato e spaventato. Dall’altra parte c’è Carmine, che conosce le regole della prigione e in un certo senso è di casa. I problemi di adattamento per Filippo sembrano potersi risolvere quando fa la conoscenza di Ciro, il piccolo boss. Lui gli offre della protezione in cambio della sua lealtà. Una nuova detenuta potrebbe sconvolgere le dinamiche dell’episodio, mentre Carmine si trova costretto a fare i conti con un pestaggio da uno degli scagnozzi del miniboss: Pino. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GIACOMO GIORGIO FA IL CATTIVO: “CI SONO PERSONAGGI TREMENDI!”

Torna la fiction Mare Fuori, con una nuova puntata che racconta le storie drammatiche e di speranza di alcuni reclusi del carcere minorile di Napoli. Tra i protagonisti della serie abbiamo Carolina Crescentini, insieme a lei Giacomo Giorgio nei panni di Ciro. L’attore interpreta un boss della malavita, un ruolo delicato che ha vissuto come una grande sfida personale. In una intervista a DiPiùTv ha spiegato quali sensazioni ha provato nell’indossare i panni di un personaggio del genere: “Sono personaggi tremendi, dalle mille sfumature e quindi sono una sfida per un attore”, ha detto. “Io non ho nulla in comune con un camorrista, quindi calarmi nei suoi panni è stata una sfida”. Questa sera due nuovi episodi su Rai2, con sviluppi importanti per i protagonisti della fiction. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

MARE FUORI, ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA OGGI, 30 SETTEMBRE: QUANTI GUAI PER FILIPPO

Filippo sarà tra i protagonisti assoluti della seconda puntata di Mare Fuori, che lo vedrà alle prese con difficoltà nell’accettare il carcere. Il ragazzo infatti non conosce le regole e si troverà a dover affrontare diversi personaggi loschi. Differente invece è la situazione legata a Carmine che sa già come funziona e sarà una sorta di soldatino. Filippo verrà intercettato da Ciro, boss all’interno dell’istituto minorile. Questi gli offrirà una sorta di protezione contro gli altri all’interno della struttura, ma in cambio vorrà la sua fedeltà. Tutto si rovescerà improvvisamente con Carmine che sarà preso a botte da Pino, uno degli scagnozzi proprio di Ciro. Sarà dunque una puntata piena di colpi di scena, ma anche molto difficile da affrontare soprattutto per le tematiche che tratterà. D’altronde la serie ha il compito di riuscire a empatizzare e far emergere una realtà troppe volte messa in secondo piano e lo fa con i modi e i tempi giusti. (agg. di Matteo Fantozzi)

OGNI FAMIGLIA HA LE SUE REGOLE

Dopo la discreta accoglienza della scorsa settimana, la fiction di Rai2 con Carolina Crescentini torna in onda oggi, 30 settembre, per raccontare nuove storie e svelare nuovi volti tra i ragazza “che sbagliano” e che sono ospiti dell’Istituto di Pena Minorile di Napoli. L’appuntamento con Mare Fuori è fissato per questa sera, mercoledì 30 settembre alle 21.20, con due episodi che riporteranno in carcere un volto noto (non al grande pubblico) quello di Naditza, quella che viene definita un’abituè della struttura. Ad andare in onda sarà proprio la sua storia nell’episodio dal titolo “Ogni famiglia ha le sue regole” in cui assisteremo all’arresto di Nad per sfuggire al destino che la sua famiglia ha deciso per lei ovvero sposare suo cugino più vecchio di venti anni in cambio di soldi per la sua famiglia. La drammaticità della sua storia si legherà subito al suo nuovo obiettivo ovvero quella di conquistare Chiattillo in pochi giorni, ci riuscirà davvero? Dall’altra parte abbiamo Ciro pronto a vendicare la morte di Nazzario colpendo Carmine mentre Filippo cerca di riconquistare la fiducia del “boss” ma le bugie potrebbero peggiorare ancora di più le cose.

CHI TROVA UN AMICO TROVA UN TESORO

Nel secondo episodio di Mare Fuori, dal titolo “Chi trova un amico trova un tesoro” a finire sotto i riflettori e la dura e glaciale Viola nell’Istituto per un omicidio con l’aggravante della crudeltà. I suoi artigli si allungano sulle altre ragazze e anche su Ciro ma Naditza sembra pronta non solo a “svegliare” le sue compagne ma anche a starle alla larga per evitare guai. La direttrice Paola pensa ad un progetto ricreativo che possa mettere insieme i ragazzi e le ragazze ma riceve il no del comandante Massimo, sarà la musica ad unirli? Filippo prova a placare l’ira di Pino comprandogli un regalo ma finendo per peggiorare le cose visto che tutti gli altri adesso pretenderanno lo stesso trattamento. Carmine incontra Nina in parlatorio e riceverà una notizia sconvolgente…

© RIPRODUZIONE RISERVATA