Margaret Mazzantini, moglie e figli Sergio Castellitto/ “Tra noi c’è molto amore”

- Emanuele Ambrosio

Margaret Mazzantini è la moglie di Sergio Castellitto: dal loro amore sono nati quattro splendidi figli. Conosciamoli un pò meglio…

Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini
Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini (Web, 2019)

Margaret Mazzantini è la moglie di Sergio Castellitto, attore e regista dal grandissimo talento. Un amore importante quello nato tra i due che stanno insieme da tantissimi anni. L’attore e regista parlando proprio della scrittrice l’ha definita ‘l’amore della sua vita” come ha raccontato nel salotto ‘Da noi a ruota libera’: “quando io parlo di Margaret rischio sempre l’emozione, forse retorica… è molto semplice. Ci amiamo, che non ci impedisce di litigare, discutere e fare altro”. Un rapporto magico e speciale come ha confessato l’attore: “litighiamo soprattutto per i figli, ma l’amore è un mestiere che non puoi fare part time, devi accettare conflitti, disapprovazioni, tante cose. Consegnare e chiedere, consegnare e chiedere”.

Alla domanda quale fosse il segreto del loro amore, Castellitto ha risposto: “noi abbiamo avuto la fortuna di avere due individualità che si sono risolte grazie al proprio talento in modo individuale. Abbiamo anche due caratteri molto diversi ma abbiamo un punto di vita in comune e questo ci ha consentito di essere insieme felici”.

Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini: dal loro amore sono nati 4 figli

Margaret Mazzantini Sergio Castellitto sono innamorati come il primo giorno. Anche la scrittrice del best seller “Non ti muovere” parlando della storia d’amore con l’attore e regista dalle pagine de La Stampa ha confessato: “ci vuole la buona salute, la capacità di gestire situazioni diverse, e anche i nervi. Sergio è un uomo formidabile, dolcissimo, tra noi c’è molto amore, e l’amore è quello che ti aiuta di più, perché sai di avere qualcuno che ti è davvero riconoscente. E poi siamo due nature generose. Certo, io, come donna, ho fatto molto, le donne fanno sempre infinite volte di più degli uomini. Ho tirato su i figli, cucino io, non ho mai preso le tate notturne. Vengo da una scuola dura, ho avuto un padre autoritario, sono una gran lavoratrice fin da piccola, e ho molta resistenza, anche se adesso sono un po’ stanca”.

Dal loro amore sono nati quattro figli: Pietro che ha seguito le orme del padre debuttando proprio nel film “Non ti muovere” diretto dal papà e ispirato al romanzo della mamma. Non solo, ha successivamente lavorato in diversi film tra cui: “Venuto al mondo”, “La profezia dell’armadillo” e “Freaks Out” senza dimenticare la serie di Sky dedicata alla vita di Francesco Totti. Poi ci sono Maria, giornalista che ha scritto anche per il Corriere della Sera, Anna che studia alla St. Stephen’s School e infine Cesare, il piccolo di casa.





© RIPRODUZIONE RISERVATA