Maria De Filippi “mio fratello ha tentato di uccidermi”/ “Mi sparò con un fucile ma…”

- Emanuela Longo

Maria De Filippi e l’aneddoto sul fratello: “Mi ha sparato con un fucile, ho un buco in fronte”, il racconto a Che tempo che fa

maria de filippi che tempo che fa 640x300
Maria De Filippi, Che tempo che fa

MARIA DE FILIPPI: “MIO FRATELLO MI HA SPARATO”

Tra gli aneddoti raccontati da Maria De Filippi, ieri ospite di Che tempo che fa da Fabio Fazio, la conduttrice Mediaset ha narrato un episodio familiare legato al fratello. Dopo la laurea, il fratello andò subito via di casa. Lo stesso però “ha provato ad ucciderla”, come spiegato da Fazio. “Un pochettino… mi ha sparato”, ha confermato la De Filippi. Secondo il suo racconto, l’uomo l’avrebbe colpita con un fucile ad aria compressa in fronte e fortunatamente non all’occhio, ferendola ma non gravemente. “Mi ha sparato perché io entravo sempre in camera sua”, ha rivelato la conduttrice di Canale 5. “Lui mi aveva detto ‘Se entri, ti sparo’. Mi ha sparato con una Diana 16. Un fucile. Mio padre era un cacciatore”. Fabio Fazio ha manifestato sconcerto davanti alle sue parole. “Ho anche un buco in fronte. Mi ha preso in fronte con un pallino. Mi ha ferito ma non è successo niente. Se mi prendeva l’occhio era grave”, ha dichiarato ancora Maria. Fazio le ha dato della “bionica”, ma Maria ha spiegato di aver sempre considerato il fratello un mito, anche alla luce dei sette anni di differenza. “Per me, era un mito. La sua stanza era il paradiso. Per me entrare in camera sua quando c’era lui era un sogno. Continuavo a bussare. Lui mi diceva di non entrare, io l’ho fatto e mi ha sparato”, ha aggiunto la De Filippi. Ma perchè si era convinta ad entrare a tutti i costi? Perchè voleva fregargli dei maglioni, “volevo stare dove c’era lui”, ha spiegato a Fazio. Addirittura ha raccontato che era così ossessionata dal fratello al punto da spiarlo da un vetro e costringerlo a mettere un compensato per evitare gli sguardi indiscreti della sorella.



© RIPRODUZIONE RISERVATA