MARIA PIA, PROF AMATRICE/ Un sogno per i suoi alunni e spunta Arisa (Porta dei sogni)

- Emanuele Ambrosio

Maria Pia, la prof di Amatrice, ha scritto a La porta dei sogni di Mara Venier per regalare un Natale speciale ai suoi bambini

Maria Pia di Amatrice

Maria Pia, la prof di Amatrice, ha un grande sogno per i suoi alunni: regalare loro una giornata all’insegna della spensieratezza e del divertimento. Detto fatto, visto che sulle note di “All i Want for Christmas you” ecco arrivare in studio tutti i bambini accompagnati da Babbo Natale. “Hai visto Maria Pia te li ho fatti arrivare tutti” dice Mara Venier alla prof Maria Pia, felice di poter regalare una giornata indimenticabile ai suoi bambini. “Bambini questo è il sogno che vi regala la maestra Maria Pia” – comunica la Venier ai bambini che una volta varcata la porta dei sogni si ritrovano in un mondo incantato dove ad attenderli c’è Arisa che canta un classico della tradizione natalizia. Poteva esserci un benvenuto migliore per i 114 bambini di Amatrici a cui la prof Maria Pia ha regalato davvero un Natale magico ed indimenticabile! (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Maria Pia, la prof di Amatrice :”Vorrei un Natale speciale per i bimbi”

Maria Pia, la prof di Amatrice, è la sesta protagonista de “La porta dei sogni“, il programma condotto da Mara Venier su Rai1. La prof di Amatrice ha deciso di scrivere al programma per realizzare un piccolo grande sogno: “regalare un Natale speciale ai suoi bambini”. A spiegarlo è proprio Maria Pia: “vorrei un Natale speciale, un pochino diverso da quello che si trascorre negli ultimi anni”. La donna, infatti, racconta a Mara Venier quei terribili attimi de terremoto che nel 2016 ha demolito il paesino di Amatrice. “Dopo questo forte rumore è cominciata la scossa che portava via tutto” – ricorda la prof – “non ti dava tempo di rialzarti, le cose cadevano, la luce non c’era più. Finita la scossa, ho preso una torcia e ho detto svelti andiamo via. C’era puzza, polvere, lamenti. In un attimo è sparita Amatrice”. In studio poi arrivano alcuni bambini di Amatrice: entrambi felici di essere lì nello studio con Mara Venier che raccontano i loro sogni tra cui “vorrei andare ad un parco di divertimento con tutta la mia classe”. 114 sono i bambini di Amatrice che sognano di andare al parco giochi: “son tanti” dice Mara Venier che prosegue – “sarebbe bellissimo fossero tutti qui, ci vorrebbe Babbo Natale…”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA