Maria Teresa Ferretti e Paola, moglie e figlia Gianni Rodari/ “Insieme tutta la vita”

- Stella Dibenedetto

Maria Teresa Ferretti e Paolo sono la moglie e la figlia di Gianni Rodari. La coppia si sposò il 25 aprile del 1953 ed è rimasta insieme tutta la vita.

gianni rodari min 640x300
Gianni Rodari - Screenshot da video

Gianni Rodari avrebbe compiuto oggi, 23 ottobre, cento anni. Un compleanno importante per uno degli scrittori italiani più importanti degli ultimi anni a cui Goole ha dedicato il doodle di oggi. Una vita, quella di Gianni rodari, dedicata alla scrittura, ai libri, ma anche alla famiglia. Per tutta la vita ha vissuto accanto alla moglie Maria Teresa Ferretti, conosciuta a Modena nel periodo in cui Rodari lavorava come funzionario di partito e giornalista all’Unità come ha raccontato la vedova Rodari in un’intervista rilasciata a La Repubblica nel 2016. Gianni Rodari e Maria Teresa s’incontrarono la prima volta nel 1947. Un incontro casuale in seguito al quale nessuno dei due pensava d’innamorarsi. “Non pensavamo minimamente d’innamorarci, accaddeo dopo”, raccontava Maria Teresa Ferretti che diventò la signora Rodari nel 1953. Un’unione coronata non solo dal matrimonio, ma anche dalla nascita della figlia Paola nel 1957.

MARIA TERESA FERRETTI E GIANNI RODARI: LE NOZZE IL GIORNO DELLA LIBERAZIONE

Un grande amore quello di Maria Teresa Ferretti e Gianni Rodari che li ha tenuti insieme per tutta la vita e che stato celebrato in un giorno simbolico e importante. “Ci sposammo nel 1953. Scelse la data del 25 aprile. Così, mi disse, mi sentirò libero di andarmene. Siamo restati insieme tutta la vita”, spiegava la vedova Rodari a La Repubblica. “Negli ultimi anni sentiva un forte senso di oppressione. Credo che gli pesasse il lavoro giornalistico e tutti i viaggi all’estero”, aggiungeva ancora. Ricordando la notte in cui morì, la vedova Rodari ha ricordato: “Quella sera del 1980, distrutta dalla fatica, tornai a casa. Presi un calmante e dormii. Morì in una notte di aprile. Credo che non mi sia stato perdonato. Non teovo immaginare che la situazione sarebbe precipitata”, concludeva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA