Maria Travia, chi è la moglie di Ennio Morricone?/ “È stata bravissima a sopportarmi”

- Hedda Hopper

Maria Travia, chi è la moglie di Ennio Morricone? “Un incidente ci ha unito..”, il racconto di una storia d’amore lunga 70 anni

ennio morricone 2018 twitter
Ennio Morricone

Quello tra Ennio Morricone e sua moglie Maria Travia era un legame solidissimo. Tanti gli anni passati insieme e più volte il grande compositore aveva parlato di lei, tessendone le lodi. “È stata bravissima lei a sopportare me – aveva raccontato qualche tempo fa il maestro, parlando della moglie Maria -. È vero, qualche volta sono stato io a sopportarla. Ma vivere con uno che fa il mio mestiere non è facile.” aveva sottolineato. Per poi aggiungere le difficoltà di stare al fianco ad un uomo come lui: “Attenzione militare. Orari rigorosi. Giornate intere senza vedere nessuno. Sono un tipo duro, innanzitutto con me stesso e di conseguenza con chi mi sta attorno. Altrimenti i risultati non arrivano.”, aveva ancora aggiunto Morricone. (Aggiornamento di Anna Montesano)

MARIA TRAVIA E IL RICORDO DI ENNIO MORRICONE NEL SUO NECROLOGIO

“A lei il più doloroso addio”. È con queste parole che Ennio Morricone, nel necrologio scritto di suo pugno a se stesso, ha salutato la moglie Maria Travia. È lei la persona alla quale è più difficile dire addio dopo una lunga e intensa vita insieme. Parole davvero toccanti quello del compositore morto oggi all’alba dopo aver subito una frattura alla gamba. Nel necrologio ha voluto salutare tutti coloro che hanno avuto importanza in questa vita: “Saluto con tanto affetto Ines, Laura, Sara, Enzo e Norbert per aver condiviso con me e la mia famiglia gran parte della mia vita. Voglio ricordare con amore le mie sorelle Adriana, Maria e Franca e i loro cari e far sapere loro quanto gli ho voluto bene. Un saluto pieno, intenso e profondo ai miei figli Marco, Alessandra, Andrea e Giovanni, mia nuora Monica, e ai miei nipoti Francesca, Valentina, Francesco e Luca. Spero che comprendano quanto li ho amati”. Così la conclusione rivolta proprio alla sua Maria: “Per ultima Maria (ma non ultima). A Lei rinnovo l’amore straordinario che ci ha tenuto insieme e che mi dispiace abbandonare. A Lei il più doloroso addio”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ENNIO MORRICONE E IL RAPPORTO CON LA MOGLIE MARIA TRAVIA

Maria Travia, lei è la moglie di Ennio Morricone, la donna con la quale ha vissuto 70 anni d’amore, una di quelle storie di cui non si sente più parlare nata non dalla passione del momento, dall’attrazione fisica o da un colpo di fulmine, ma dalla perseveranza e fedeltà. Classe 1932, la dolce Maria è nata in Sicilia, in provincia di Messina, per poi sbarcare a Roma a soli 3 anni. La sua vita non è mai stata al centro di scandali o pettegolezzi tant’è che lo stesso Ennio Morricone, morto oggi all’età di 91 anni, ha confermato quanto sia stata brava a sopportarlo perché “non è facile vivere con un uomo che fa il suo mestiere, un uomo rigido, dall’attenzione militare e poco propenso alla vita sociale”. I due si sono trovati nel 1950 e da allora non si sono più lasciati anche se lei, all’inizio, lo snobbava in poi.

MARIA TRAVIA, CHI E’ LA MOGLIE DI ENNIO MORRICONE?

Maria Travia è arrivata nella vita di Ennio Morricone come amica della sorella Adriana e lui stesso al Corriere.it ha raccontato che lei lo ha colpito subito ma la cosa non era ricambiata: “Poi ebbe un incidente, con la macchina di suo papà. Un attimo di distrazione, e andò a sbattere. La ingessarono dal collo alla vita, come si faceva allora. Soffriva moltissimo. Io le sono rimasto vicino. E così, giorno per giorno, goccia dopo goccia, l’ho fatta innamorare. Perché nell’amore come nell’arte la costanza è tutto”. Sei anni dopo, nell’ottobre del 1956, si sono sposati e non si sono più lasciati per settant’anni almeno fino ad oggi, un doloroso giorno che lascerà un posto vuoto nel cuore della Travia come di tutti noi, questo è certo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA