Maria Zulima Job, figlia adottiva di Lina Wertmülle/ Fu la bimba che gattona in ‘Io speriamo che me la cavo’

- Francesca Marelli

Maria Zulima Job è la figlia adottiva di Lina Wertmülle: oggi ha trent’anni ed è fidanzata. In passato è stata presente in numerosi film della celebre madre.

lina_wertmuller_wikipedia
Lina Wertmüller (Wikipedia)

Maria Zulima figlia naturale di  Enrico Job ma adottiva per Lina Wertmüller, ecco perchè?

Maria Zulima Angelica Antonia Job nata a Marsiglia il 17 gennaio 1991 è l’unica figlia di Lina Wertmülle. Con la morte della regista, sopraggiunta il 9 dicembre 2021, si chiude un capitolo importante del cinema italiano, di cui la celebre romana, classe 1928, ne è stata parte attiva come una delle prime registe donne, la più celebre. Lina Wertmüller, che per tanti anni è stata sposata con Enrico Job – scenografo, morto il 4 marzo 2008 – ha lasciato Maria Zulima, che quando aveva pochi mesi di vita, balzò su tutti i giornali a causa di alcune indagini legali scatenati proprio dalla sua presenza in casa Wertmüller.

La regista infatti adottò la bambina alla matura età di 62 anni e le foto che la ritraevano con la neonata in braccio, indussero l’Anfaa (Associazione Nazionale Famiglie Adottive Affidatarie) a presentare un esposto alla Procura della Repubblica per i minori di Brescia perché si pensava ad un utero in affitto o ad un’adozione irregolare. In realtà la faccenda nascondeva qualcos’altro e cioè che Maria Zulima è figlia naturale di Enrico Job, nata da una sua relazione extraconiugale: “Posso dirle che quella signora non è italiana, che è sposata e che è stata una scappatella senza importanza. A Lina non avrei confessato nulla. Ma la madre naturale del figlio non lo voleva. Io ho avuto un gran travaglio pensando all’ eventuale aborto. Alla fine, la piccola me la sono portata a casa. E la Wertmuller vive una seconda giovinezza di mamma adottiva.” Diceva l’artista e scrittore a Repubblica, nel corso di un’intervista.

Maria Zulima Job, com’era il rapporto con Lina Wertmülle? Meraviglioso, la volle al suo fianco durante la cerimonia degli Oscar

Il rapporto di Lina Wertmülle con Maria Zulima Job fu meraviglioso. Lei la volle al suo fianco durante la cerimonia degli Oscar quando ha ricevuto il prestigioso Premio alla carriera nel 2020. Chiamata affettuosamente Maucì, la figlia della Wertmüller è cresciuta con l’amore dei suoi genitori e oggi che ha 30 anni, è attivissima sui social, dove ama condividere anche i momenti felici della sua infanzia, come l’ultimo post che accompagna una foto che la immortala felice con la mamma e il suo papà. “Ohana’ significa famiglia e famiglia vuol dire che nessuno viene abbandonato o dimenticato“ E’ la didascalia allegata all’immagine amarcord.

Maria Zulima Job è stata presente in tutti i film dei suoi genitori anche se il cinema non è la strada che ha voluto intraprendere per il suo futuro: “La bimba che gattona in ‘Io speriamo che me la cavo’ è lei. Però, crescendo, recitare non le è interessato…” Raccontava la regista al Corsera. La figlia di Lina Wertmülle è fidanzata e ama tantissimo i cani come si scopre attraverso gli scatti che condivide sul suo account Instagram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA