MARIE IS ON FIRE SOLO LA VERITÀ/ Su Canale 5 il film con C. Eixenberger (22 luglio)

- Bruno Zampetti

Per il pomeriggio di oggi, Canale 5 si affida a Marie is on fire – Solo la verità, che vede protagonista l’attrice tedesca Christine Eixenberger

Marie is on fire Web1280
Marie is on fire su Canale 5

Canale 5 con la messa in onda di Marie is on fire – Solo la verità dimostra di credere enormemente nelle potenzialità della miniserie, composta da diversi film, con al centro le vicende della bella vigilessa del fuoco Marie e per il pomeriggio di oggi, 22 luglio 2019, in prima visione televisiva, propone  dunque al pubblico appassionato del cinema su piccolo schermo, con inizio alle ore 16:45, la pellicola Marie is on fire – Solo la verità. Prodotta nel 2017, la pellicola è a sfondo sentimentale (le vicende degli interventi legati all’attività di vigilessa del fuoco di Marie sono solo un pretesto per parlare di tutto l’universo affettivo e famigliare della donna). La regia è ancora una volta affidata al tedesco Hans-Jörg Hofer, specializzato soprattutto in cinema per la televisione, un settore che in Germania oramai quasi domina rispetto al grande schermo. Hans-Jörg Hofer ha infatti diretto ben quattro episodi della miniserie Marie is on fire, due solamente nel 2018. Reginetta della serie è l’attrice tedesca Christine Eixenberger, nata nel teatro e cresciuta nel cabaret prima di approdare al cinema, quindi all’altezza di ruoli che debbono essere credibili sino in fondo, una sorta di attrice specializzata in un neo-realismo psicologico tedesco di cui è protagonista negli ultimi anni. Al suo fianco il bell’attore Stefan Murr, protagonista assieme a Marie della serie, attore che alcuni forse ricorderanno in altri film del circuito “Home cinema” come Il bersaglio della vendetta del 2017 o Inga Lindström – Quattro donne e l’amore.

MARIE IS ON FIRE – SOLO LA VERITÀ, LA TRAMA

Gerhard è collega di Marie nel corpo dei vigili del fuoco della cittadina tedesca nella quale si svolgono le vicende. L’uomo ha un grande problema che lo turba e, indirettamente, turba anche la stessa Marie: la moglie dell’amico e collega, Camilla, ha un cancro e l’umore non può assolutamente essere come l’uomo e tutto il corpo vorrebbe. Tra l’altro Daniel, figlio di Gerhard e Camilla, è babysitter dei figli di Marie, quindi non è facile nessuno in questo contesto mantenere segreta la patologia della donna, amata da tutti, ma che vorrebbe far sapere, anche ad alcuni familiari, quel che le sta succedendo solo nel momento che riterrà opportuno. Dal punto di vista sentimentale Marie è tornata assieme al suo grande amore, una relazione tormentata che però sembra sul punto di trovare i suoi equilibri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA