Mario Cipollini, furia per immagine social ciclisti dopati/ “Post di pessimo gusto”

- Davide Giancristofaro Alberti

Mario Cipollini è uscito allo scoperto nelle scorse ore, criticando duramente un post pubblicato da una pagina Instagram sullo sci, che ironizzava sul ciclismo

mario cipollini ig 640x300
Mario Cipollini (Foto: Instagram)

Il noto campione delle due ruote, Mario Cipollini, ha pubblicato nelle scorse ore un post polemico sulla sua pagina Instagram, in risposta ad un’altra pagina social, leggasi il Guru dello sci. Il Re Leone ha ri-poststo una foto in cui viene ripresa una scena serie tv Breaking Bad (dove due persone “normali” decidono di mettere su un business della droga), immaginando i medici delle squadre ciclistiche in queste ore in vista dell’inizio del Giro d’Italia, che scatterà venerdì prossimo, 6 maggio. Da tempo si punta il dito nei confronti della possibile presenza del doping nel ciclismo, e il Guru dello sci ha voluto sottolineare la situazione in maniera ironica ma forse un po’ troppo sopra le righe.

La foto non è infatti piaciuta a Mario Cipollini, che ha commentato così: “Mi sono imbattuto in questo post. Lo trovo sinceramente di pessimo gusto”, il riferimento è a due persone, gli attori appunto di Breaking Bad, mentre in tute da chimico stanno producendo della droga sintetica, con tanto di ricetta, cocaina, farine ecc ecc. “Forse in montagna – ha proseguito Mario Cipollini attaccando il post – si scherza molto dopo l’apres-ski, perdendo di vista educazione e considerazione”.

MARIO CIPOLLINI: “CONOSCO MOLTO BENE IL MONDO DEI MONTANARI…”

E ancora: “Conosco molto bene il mondo dei montanari e se ne guarderebbero bene di offendere il ciclismo, che amano e rispettano”. Quindi l’ex campione delle due ruote ha concluso: “Io non sono nessuno, non ho un ruolo nel ciclismo, se non quello di amarlo, ma se lo avessi, cercherei immediatamente di capire se ci sono estremi per punire questo atteggiamento. Non pensavo che la Leonite da tastiera, facesse addirittura attaccare pubblicamente due sport che vanno a braccetto da sempre”. Mario Cipollini si è ritirato definitivamente nel 2008 ed è considerato dagli addetti ai lavori uno dei più grandi velocisti di sempre. In carriera ha vinto i mondiali di ciclismo di Zolder nel 2002.







© RIPRODUZIONE RISERVATA