Mario Draghi/ Video: “Nessun aumento di tasse. A ottobre legge sulla concorrenza”

- Carmine Massimo Balsamo

Il premier Mario Draghi all’assemblea di Confindustria: “La vera sfida è fare in modo che la ripresa sia durature e sostenibile”

mario draghi
Mario Draghi all’Assemblea di Confindustria

Nessun aumento delle tasse all’orizzonte e possibile allentamento delle restrizioni se i contagi saranno sotto controllo: queste alcune delle indicazioni fornite da Mario Draghi all’assemblea di Confindustria. Il premier ha evidenziato che per assicurare la sostenibilità della ripresa è necessario impedire che ci siano altre significative ondate di contagio, le prime proiezioni sono positive ma «ma la vera sfida è fare in modo che la ripresa sia durature e sostenibile».

Mario Draghi ha ribadito la necessità di «evitare i rischi congiunturali che si nascondono dietro questo momento positivo», rimarcando l’importanza dell’introduzione e dell’estensione del green pass: «È uno strumento di libertà e di sicurezza, per difendere i cittadini, i lavoratori e tenere aperte le scuole e le attività economiche».

MARIO DRAGHI: “NO AUMENTI DI TASSE”

Nel corso del suo intervento, Mario Draghi ha reso noto che nel Consiglio dei Ministri in programma oggi verrà presentato il quadro del monitoraggio degli interventi del Pnrr previsti per l’ultimo trimestre del 2021: «Dobbiamo mantenere la stessa ambizione e la stessa determinazione che abbiamo avuto negli scorsi mesi, soprattutto per quanto riguarda l’agenda delle riforme».

Come già anticipato in precedenza, il primo ministro ha confermato che il governo non ha intenzione di aumentare le imposte: «Voglio riaffermare che il governo da parte sua non ha intenzione di aumentarle tasse: in questo momento i soldi si danno e non si prendono». E Mario Draghi ha anticipato una delle prossime riforme che attendono l’esecutivo: «A ottobre intendiamo approvare un provvedimento che dia impulso alla concorrenza, stop alla difesa delle rendite».



© RIPRODUZIONE RISERVATA