Marisa Laurito “Alain Delon voleva toccarmi..”/ “Mi hanno offerto soldi per notti..”

- Hedda Hopper

Marisa Laurito “Alain Delon voleva toccarmi..”, il racconto dell’attrice tra tempi moderni e aneddoti: “Mi hanno offerto soldi per notti..”

Marisa Laurito
L’attrice Marisa Laurito

Marisa Laurito continua a raccontarsi senza peli sulla lingua e, soprattutto, senza mai dimenticare le cose importanti che le sono accadute, sia in positivo che in negativo. Proprio in questo scaglione possiamo inserire quello che l’attrice ha raccontato su Alain Delon nell’intervista rilasciata al settimanale Oggi rivelando il suo tentativo di palpeggiarla dietro le quinte di un programma. In particolare, la Laurito ricorda bene quel momento e anche lo strattone che diede all’attore per mettere subito le cose in chiaro con lui che, dall’alto della sua bellezza e della sua popolarità, era abituato ad avere tutte le donne ai propri piedi: “Eravamo a Montecatini per Serata d’onore. Diciamo che Alain Delon non mi piaceva molto perché è un personaggio, come dire, maschilista… Noi dovevamo fare una scena in cui lui mi trascinava dietro le quinte e quindi si immaginava che mi facesse cose turche. Dopodiché io dovevo uscire scompigliata. Solo che lui veramente toccò e io gli detti pure uno strattone“.

Marisa Laurito “Alain Delon voleva toccarmi..”

Dall’altro lato, tra le mille cose raccontate da Marisa Laurito in questa intervista, c’è anche il momento in cui ha rivelato che in passato le avrebbero offerto addirittura dei soldi per notti infuocate ammettendo anche di averci pensato per un attimo ma di aver detto di no poi: “Ero in un momento di disperazione, non c’era lavoro, non sapevo come andare avanti e una ragazza mi ha detto che avrei potuto risolvere stando con un uomo che mi avrebbe pagato un milione a notte… quando si è deboli è facile accettare ma io ho carattere. Sia chiaro”. Poi chiarisce anche che ognuno è libero di fare quello che vuole, in questo caso vendere il proprio corpo, ma l’importante è sentirsi a proprio agio e di sicuro lei non lo sarebbe stato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA