MARISELA FEDERICI/ “Senza i tradimenti di Roger, mio marito Paolo non sarebbe…”

- Silvana Palazzo

Marisela Federici a Vieni da me: la contessa racconta i tradimenti del primo marito Roger Tamraz da cui ha avuto due figli e il grande amore con Paolo Federici.

marisela federici 2019 tv
Marisela Federici

“Sono profondamente venezuelana e la mia infanzia è stata movimentata”, comincia così il racconto della vita di Marisela Federici che, dopo aver lasciato il Venezuela, si è trasferita in Spagna dove ha avuto la possibilità d’imparare le lingue come voleva la nonna. “In Italia arrivo perché, dopo la separazione dei miei genitori, non volevo scegliere tra mia madre e mio padre”, spiega. Dopo aver studiato e lavorato in Italia con una casa di gioielli, Marisela trova l’amore. “Un signore, molto intelligente che ha capito che l’unico modo di farmi la corte era toccare la mia umanità, mi disse che lavorava come parrucchiere. Io, ad un riccone, avrei detto no e lui mi ha preso in giro dicendomi che era un parrucchiere per signore. Invece, era ricchissimo, ma io ero già innamoratissima di lui”, confessa. Dopo essersi informata scopre che si trattava magnate egiziano Roger Tamraz da cui ha avuto due figli. “Gli voglio molto bene nonostante il divorzio. L’ho lasciato perché non sopportavo il tradimento. Per me erano insopportabili i tradimenti di questo signore che considerava il tradimento come una doccia”, confessa Marisela che poi svela qualche dettaglio sui figli – “Eduardo è un uomo d’affari e vive tra New York e Londra mentre Margherita fa la fotografa”. Il grande amore di Marisela, però, è Paolo Federici: “in lui rivedo me stessa. Ringrazio l’ultima conquista di Roger perché altrimenti Paolo non sarebbe entrato nella mia vita” conclude (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

MARISELA FEDERICI A VIENI DA ME

La contessa Marisela Federici ospite oggi di “Vieni da me”. La regina dei salotti televisivi si racconterà da Caterina Balivo, svelando anche aspetti inediti della sua vita. Negli ultimi tempi ha fatto parlare di sé per il pranzo chic organizzato per le signore dell’ambasciata. “Una piccola colazione per stare insieme”, così l’ha definita Marisela Federici, che l’ha organizzata nella magnifica villa nel cuore dell’Appia Antica in onore dell’ambasciatore di Spagna presso la Santa Sede, Maria del Carmen de la Pena Corcuera, e delle lady spagnole presenti. Ci riferiamo a Nuria Sanz, moglie dell’ambasciatore di Germania Viktor Elbling, archeologa e appassionata di arte. E Annamaria di Libia. Come riportato da Il Messaggero, a fare da colonna sonora il celebre chitarrista Luigi De Simone, che ha spaziato dal flamenco ai cavalli di battaglia della musica iberica. Tutte pazze per La Furibonda, così si chiama la casa-palcoscenico di Marisela Federici. E chissà se nel programma di Raiuno svelerà qualche curioso aneddoto relativo agli eventi organizzati nella sua splendida villa.

MARISELA FEDERICI A VIENI DA ME: LA FURIBONDA CONQUISTA GUCCI

Andare a La Furibonda di Marisela Federici è un piacere a cui non si può rinunciare. E infatti chi viene invitato dalla contessa non può dirle no. Non a caso l’ha voluta Gucci per la nuova campagna Cruise Collection 2020. Nella villa il direttore creativo del brand Alessandro Michele ha ideato il cortometraggio, intitolato “Come as you are_RSVP”, in cui riunisce in una festa da favola diversi personaggi. Da Marisela Federici, appunto, a Benedetta Barzini, Angelo Bucarelli, Orlando Miani, Sienna Miller, Iggy Pop, Radici Delantic Davis e altri artisti. Alla regia anche Harmoby Korine, direttore del film Spring Break con James Franco. Il glamour del salotto romano di Marisela Federici ha conquistato Gucci, che ha affiancato alla signora borghese, il magnate e la stella hip pop. E queso per promuovere inclusione e strappare etichette. Quel che conta è essere se stessi. E quindi la rockstar selvaggia si unisce alla mondanità glamour, ben rappresentata da Marisela Federici, ospite oggi di “Vieni da me”, come anticipato da Caterina Balivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA