Martina Russo/ Continuerà a litigare con tutti anche oggi? (Bake Off Italia)

- Matteo Fantozzi

Martina Russo, Bake Off Italia 2019: la sosia di Elettra Lamborghini continuerà a battibeccare con tutti o punterà dritta la finale del talent cook show?

martina russo 2019 web
Martina Russo, Bake Off Italia 2019

Martina Russo ha un rapporto un po’ conflittuale con gli altri concorrenti di Bake Off Italia 2019. In particolare, durante la scorsa puntata ha fatto commenti negativi a Knam e Damiano sulla decorazione con la sac à poche di Hasnaa. Anche durante la seconda prova Benedetta incita un po’ la competizione tra lei e Hasnaa e Martina reagisce sempre sostenendo che farà lei la torta migliore. Ma lei dice che lei non cerca la competizione. Martina dice a Knam che spera che Hasnaa vada a casa subito. Con Antonio invece il rapporto è molto buono, soprattutto dopo che l’ha scelto nella terza prova a squadre per tirarlo su di morale. Il principale pregio artistico di Martina é la capacità di essere precisa e avere una buona creatività e capacità di seguire le indicazioni realizzando dei dolci semplici e tecnicamente perfetti. Il difetto di Martina è una certa testardaggine e un’eccessiva fiducia in sé. A giudicare dall’andamento della scorsa puntata si direbbe in ogni caso che è la concorrente favorita per la vittoria.

Martina Russo, Bake Off 2019: così la settimana scorsa

Martina Russo é arrivata all’11° puntata di Bake Off Italia 2019 pronta a vincere. Il tema scelto è l’estetica e in particolare Martina, come gli altri, dovrà preparare una ruffle cake in 120 minuti. La difficoltà ulteriore è che a giudicare la prova ci sarà anche Renato Ardovino, il quarto giudice ospite. In ogni caso Martina si sente carica visto che il suo forte sono proprio le cose sfarzose e sceglie di fare una torta rosa. La ruffle cake fatta da Martina sarà un Pan di Spagna agli agrumi con crema diplomatica, gelée di pompelmo e arancia, bagna al marsala e crema al burro. I giudici Clelia e Ardovino giudicano benissimo l’estetica della torta di Martina notando che i volant sono perfetti. Damiano e Knam lodano i sapori della torta mentre Clelia approva la farcitura e l’uso degli agrumi.

La seconda prova vedrà Martina e gli altri pasticceri cimentarsi nella torta pina colada. Il tempo previsto è di 130 minuti. La torta pina colada di Martina è fatta bene e croccante. La mousse è buona per Damiano e i sapori sono bilanciati. Martina arriva al primo posto e vince 15 minuti. Arriva la terza prova a sorpresa scelta da Clelia, la preparazione di una torta a chandelier, una preparazione raffinatissima. Si tratta di una prova a squadre e come prima classificata Martina è una delle due caposquadra. Sceglie Antonio e Sara. Si dividono ciascuno un piano. La torta chandelier di Martina è molto elegante e Ardovino apprezza molto che ci siano ottimi giochi di luci e colori. La parte preparata da Martina ha un impasto cotto bene con sapori buoni. L’umidità è buona e la ricetta è semplice. Knam ritiene che sia la torta migliore e più interessante. Martina vince il grembiule blu del gran galà. Clicca qui per il video di presentazione del concorrente

© RIPRODUZIONE RISERVATA