Martina Smeraldi “Mi manca il ca*zo ma faccio da sola”/ “Ho dei giocattoli erotici..”

- Hedda Hopper

Martina Smeraldi, la giovane attrice a luci rosse, rivela quali sono i suoi passatempi preferiti in quarantena anche se ammette che sente la mancanza degli uomini e del ses*o

martina smeraldi instagram 640x300

In questo periodo di quarantena i rapporti umani sono messi a dura prova soprattutto per chi come Martina Smeraldi sono importanti e vitali. La bella stella del porno appena 20enne si è raccontata ai microfoni de La Zanzara a Radio 24 raccontando di questo periodo di quarantena in casa, lontana dal set ma, soprattutto in astinenza. A quanto pare la giovane è tornata a casa sua in Sardegna per passare questo periodo insieme alla sua famiglia con la quale ha un po’ chiarito la situazione allentando un po’ le tensioni legate alla sua professione. Lei stessa ammette che per adesso stanno evitando l’argomento per rimandare ogni discussione in questo periodo un po’ complicato ma poi la sua intervista verte su quella che è la sua vita privata e intima messa davvero a dura prova in questo periodo.

MARTINA SMERALDI SVELA AI SUOI FAN COME PASSA LA SUA QUARANTENA…

In particolare, Martina Smeraldi, ha ammesso: “Sì mi manca il ca*zo, è molto dura devo dire. Ovviamente ci sono alternative, faccio da sola in camera mia”. Per fortuna per lei sembra che la sua stanza sia piena di giocattoli che lei usa per allietare le sue giornate solitarie, giocattoli che tiene ben nascosti: “Preferisco quelli di grandi dimensioni, anche se di recente ne ho comparto uno che stimola il clitoride…“. Fin qua tutto normale, almeno per lei, ma non per i fan che ne sentono la mancanza ma che presto potrebbero avere una sorpresa importante proprio grazie a questa quarantena. La stessa attrice ha spiegato in radio: “Adesso sto aprendo il mio onlyfans in cui metterò dei contenuti ovviamente amatoriali che faccio da sola, con i miei giocattoli, o magari video mentre sono in doccia. Vediamo”. Anche riguardo a quello che arriverà non ha molti dubbi perché la sua prima voglia appena si tornerà alla normalità sarà quella di girare “Una gang bang. Subito. E più uomini ci sono meglio è”. Chiaro no?



© RIPRODUZIONE RISERVATA