Mascherina utilizzabile mentre si mangia/ Video, presto in produzione: come funziona?

- Claudio Franceschini

Mascherina da utilizzare mentre si mangia: in Israele un’azienda ha inventato uno speciale tipo di dispositivo che si apre a comando o automaticamente e si può usare durante i pasti.

Mascherina pasti Twitter 2020
La mascherina da utilizzare durante i pasti (da Twitter)

Ora che la Fase 2 da Coronavirus è ufficialmente iniziata, stiamo assistendo alle riaperture dei locali di ristorazione: bar e ristoranti finalmente hanno alzato le saracinesche e, al netto delle prime polemiche circa il rincaro dei prezzi, si sta cercando di tornare a una normalità che, almeno inizialmente, sarà chiaramente graduale e con le dovute misure di sicurezza ancora in atto. Da questo punto di vista Giuseppe Conte è stato chiaro: sì alle riaperture perché era inevitabile, ma sempre stando evitando gli assembramenti e prendendo tutte le precauzioni del caso. Da questo punto di vista, a parte il distanziamento tra i tavoli nei ristoranti, abbiamo già assistito ad idee innovative quali ad esempio il plexiglass a separare i singoli coperti; in assenza di questi, chiaramente resta il problema dell’atto stesso del mangiare (o del bere), perché vista la necessità di indossare la mascherina portare il cibo alla bocca risulterebbe particolarmente complesso.

MASCHERINA UTILIZZABILE MENTRE SI MANGIA: COME FUNZIONA

A questo ha pensato un’azienda israeliana, che ha ideato e iniziato a testare uno speciale tipo di mascherina che può essere indossata durante i pasti. La Avtipus patents and invention ha già eseguito una dimostrazione presso i suoi uffici di Tel Aviv, come si legge su Reuters: Asaf Gitelis, vice presidente dell’azienda, ha spiegato il funzionamento del dispositivo. Di fatto, c’è una leva collegata alla mascherina che permette di aprirla con un semplice gesto della mano quando si porta il cibo o la bevanda alla bocca; in alternativa, la mascherina potrebbe essere aperta anche automaticamente nel momento in cui vi si avvicina la forchetta. “A quel punto potrete mangiare e bere, allontanando la forchetta la mascherina si chiuderà e sarete nuovamente protetti dal virus e dalle altre persone sedute con voi” ha spiegato Gitelis. La compagnia ha già fatto sapere che la produzione è programmata nei prossimi mesi.

La mascherina che si apre nel corso dei pasti dovrebbe essere venduta ad un prezzo compreso tra i 3 e i 10 shekel, ovvero tra 0,78 centesimi e 2,60 euro circa. Nel frattempo l’opinione pubblica si è divisa, dopo aver visto un video con la dimostrazione di come si utilizza la mascherina: Ofir Hameiri ha detto che è un oggetto che va assolutamente acquistato perché “mi permette di mangiare anche mentre lo indosso”, ma Ron Silberstein ha osservato che “non penso che questa maschera possa gestire un cono gelato, dopo averlo mangiato non la indosserei”. Ricordiamo che anche in Israele siamo nella fase di riapertura, ma per il momento i ristoranti sono aperti solo come takeaway o eventualmente per le consegne a domicilio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA