MASSIMILIANO ALLEGRI, FIDANZATO AMBRA ANGIOLINI/ “Non è inibito dal mio carattere”

- Rossella Pastore

Massimiliano Allegri è il fidanzato di Ambra Angiolini. L’attrice parla della loro relazione e di come lui l’abbia spronata nello scrivere il libro.

Massimiliano Allegri
L’allenatore di calcio Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri è l’uomo noto alle cronache come il fidanzato di Ambra Angiolini. A proposito del suo rapporto con lui, la popolare attrice ex volto di Non è la Rai ha dichiarato che è stato proprio Allegri a spronarla a scrivere il suo primo libro – InFame – in cui affronta per la prima volta l’argomento bulimia. Ambra, infatti, ha sofferto di questo disturbo dai 14 ai 25 anni, ma non ne ha mai parlato come in questo momento.

Un’anticipazione la si legge tra le righe dell’intervista rilasciata al settimanale F, particolarmente per quanto riguarda la sua relazione con Massimiliano e come questa abbia influito nella sua scelta di raccontare finalmente ciò che ha vissuto: “Non si è mai sentito inibito dal mio carattere e dalla mia testa”, dice. “Davanti ai miei sproloqui non scappa: magari in cuffia ascolta le partite ma, finché la faccia sembra presente, funziona… Senza di lui forse il libro non l’avrei scritto: ci ha creduto più di me”.

I successi di Massimiliano Allegri

È ormai atteso da tempo il ritorno in panchina di Massimiliano Allegri, tecnico livornese classe 1967 per anni protagonista delle stagioni calcistiche della Juve. Con la Juventus, in particolare, Allegri ha vinto ben cinque scudetti consecutivi, oltre a diverse coppe importanti che hanno contribuito ad arricchire in maniera preminente il palmarès della squadra torinese. Dopo la fine della sua esperienza sulla panchina dei bianconeri, Massimiliano resta in attesa di un nuovo ingaggio, sempre memore dei successi ottenuti negli anni scorsi non solo alla guida della Juve, ma anche del Milan della stagione calcistica 2010/2011 (che portò in vetta alla classifica della serie A).

Massimiliano Allegri: futuro all’estero o a Milano?

Massimiliano Allegri è tuttora riconosciuto come uno degli allenatori tra i più validi in circolazione. Il segreto del successo? La dura gavetta fatta prima in serie C con Spal e Sassuolo e poi in quel di Cagliari, al timone della squadra cittadina. Più di recente, Allegri ha partecipato alla corsa alla panchina del Paris Saint Germain, ma il sogno è ben presto sfumato con l’ingaggio di Pochettino. Anche l’ipotesi Inter non ha avuto seguito, e sembrerebbe che – in questo caso – sia stato lo stesso Massimiliano a tirarsi indietro. Secondo gli esperti, Allegri potrebbe tornare a bordo campo nei panni di coach di squadre come Arsenal, Atletico Madrid, Real e Chelsea, tanto per citare le più accreditate. E poi ci sarebbe l’Inter, con Marotta che continua a insistere. I bookmakers parlano di un rientro previsto entro il 31 agosto prossimo, anche se – per ora – le certezze sono ancora poche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA