Massimiliano Pani “Mina linciata perché incinta di un uomo sposato”/ “La Rai..”

- Hedda Hopper

Massimiliano Pani “Mina? Coraggio nel partorirmi” e poi le rivelazioni sul suo momento difficile: “Linciata perché incinta di uomo sposato”

massimiliano pani benedetta mazzini figli mina facebook 640x300
Benedetta Mazzini Crocco e Massimiliano Pani, figlia Mina

Massimiliano Pani si prepara a lanciare il doppio disco di mamma Mina, Cassiopea e Orione, ma, soprattutto, continua a ringraziarla perché ha avuto il coraggio di tenerlo e partorirlo nonostante il linciaggio a cui è andata incontro perché incinta di un uomo sposato. In un’intervista a Il Corriere della sera, il figlio di Mina ha avuto modo di parlare di questo nuovo lavoro che andrà alla riscoperta del catalogo della madre, parlando anche del passato e del suo grande coraggio di portare avanti la gravidanza di un uomo sposato, un’azione che le è costato un vero e proprio linciaggio e la cacciata dalla Rai. Parlando con Mario Luzzatto Fegiz nell’intervista, il figlio di Mina ha sottolineato: “Di mia mamma ammiro il coraggio, nell’arte come nella vita. Avere un figlio con un uomo sposato le costò un linciaggio popolare e mediatico e soprattutto l’essere sbattuta fuori dalla Rai. Fu in quell’occasione che Bernardini le offrì un posto alla Bussola. Una scossa che non si è mai fermata”.

Massimiliano Pani “Mina linciata perché incinta di un uomo sposato”

Massimiliano Pani è il figlio nato dalla relazione “scandalosa” per l’Italia degli anni ’60, tra Mina e Corrado Pani. Lei 22 anni, lui 26 e con una separazione alle spalle con la collega Renata Monteduro. Ma in un’Italia come quella degli anni 60, senza divorzio, non era facile dire che l’uomo si era rifatto una vita con la bella Mina. I due si sarebbero conosciuti durante una cena a Roma e sarebbe scoccato l’amore che ha dato poi vita al figlio maggiore dell’artista italiana, Massimiliano Pani. Le polemiche travolsero la coppia e, ancor di più, Mina che dovette vivere in albergo con il suo compagno per evitare l’accusa di concubinaggio. Per fortuna da allora ne è passato di tempo e Massimiliano è un noto produttore e adesso si prepara a raccogliere nuovi successi per la madre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA