Massimiliano Rosolino/ Natalia Titova e le figlie sono il suo mondo (Telethon)

- Matteo Fantozzi

Massimiliano Rosolino, Una serata per Telethon: la compagna Natalia Titova e le sue figlie Sofia Nicole e Vittoria Sidney al centro della sua vita.

massimiliano rosolino 2019 lapresse
Massimiliano Rosolino (La Presse)

Il nuotatore Massimiliano Rosolino anche quest’anno partecipa a Festa di Natale su Rai 1, la trasmissione di tradizione per la casa Rai 1 e che viene condotta da Antonella Clerici. Sarà una maratona per la raccolta di fondi per i bambini con problemi medici, come sempre col nome “Una serata per Telethon“. In un’intervista data a La vita in diretta il 21 novembre 2019 Rosolino insieme al conduttore Lorella Cuccarini ha ripercorso i punti salienti della sua storia, nata in diretta TV nel programma Ballando con le stelle insieme a Natalia Titova, la sua insegnante di danza nel programma. Lorella Cuccarini mostra le immagini dei suoi successi sportivi e lui commenta dicendo che all’epoca era molto più competitivo mentre ora le cose per lui non sono più come prima. Racconta del suo rapporto con le figlie Sofia Nicole e Vittoria Sidney, oggi la sua principale occupazione dopo l’abbandono della scena sportiva. Racconta di aver scelto il nome Sofia, perché gli era piaciuto molto, mentre come secondo nome avevano pensato a Serena o Fortuna ma alla fine hanno scelto Nicole. Invece la seconda figlia, Vittoria Sidney, è stata chiamata così in onore della grandissima vittoria in Australia.

Massimiliano Rosolino, la passione delle sue figlie

Massimiliano Rosolino ha raccontato di come lui e la compagna Natalia Titova abbiano incoraggiate le figlie Sofia Nicole e Vittoria Sidney a seguire sia la passione della danza che quella del ballo. Per il resto fa presente che le figlie sono davvero due piccole pesti e che pensa che abbiano più l’indole delle artiste che quella delle nuotatrici ma in ogni caso pensa che il nuoto sia una fonte di insegnamento di valori importanti. Siparietto divertente a La vita in diretta quando Rosolino e la Cuccarini si sono lanciati in un tango sfrenato che si è concluso con la caduta della Cuccarini che subito si è rialzata dando la colpa dell’avvenimento alla carenza di prove. A novembre l’annuncio che Rosolino non è arrivato nella finale degli Allenatori di Nuoto dell’anno. Dopo la partecipazione televisiva al programma La Valigia di… ora per Rosolino c’è in cantiere la partecipazione a un film con Raul Bova.



© RIPRODUZIONE RISERVATA