Matilda De Angelis, Sanremo 2021/ “Quando ti viene voglia di limonare…”

- Dario D'Angelo

Chi è Matilda De Angelis, conduttrice della prima serata del Festival di Sanremo 2021: il grande riconoscimento dopo il successo internazionale sul set

matilda de angelis
(Sanremo 2021)

Dopo aver fatto il suo nuovo ingresso sul palco dell’Ariston, Matilda De Angelis ha parlato di baci. Per l’occasione ha usato delle foto iconiche, che le hanno permesso di spiegare questo gesto d’amore. “Quando finisce la Seconda guerra mondiale hai giustamente voglia di limonare”, ha detto ad esempio suscitando l’imbarazzo di Amadeus. Inoltre, ha recitato dal Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand la descrizione del bacio. Quindi ha duettato, ma a distanza, con Amadeus. «Ma poi che cosa è un bacio? Un giuramento fatto un poco più da presso, un più preciso patto, una confessione che sigillar si vuole, un apostrofo roseo messo tra le parole t’amo; un segreto detto sulla bocca, un istante d’infinito che ha il fruscio di un’ape tra le piante, una comunione che ha gusto di fiore, un mezzo per potersi respirare un po’ il cuore e assaporarsi l’anima a fior di labbra!».

In effetti, questo era il suo campo, ma poi ha spiazzato tutti nel duetto con Fiorello in “Ti lascerò”, dimostrando di saper cantare molto bene. (agg. di Silvana Palazzo)

Matilda De Angelis al Festival di Sanremo 2021

Tra le attrici più importanti del panorama internazionale, Matilda De Angelis ha fatto il suo esordio al Festival di Sanremo 2021 e il primo esame è stato superato a pieni voti nonostante la grande emozione. L’attrice di The Undoing ha scherzato con Amadeus prima di introdurre Colapesce Dimartino e non sono mancate le risate…

«Sanremo, come puoi sentire, è un palco strano: ti fa dimenticare tutte quelle che sai fare, come produrre saliva. Grazie per avermi voluta qui per la prima serata, mi è bastato buttare Naomi Campbell giù per le scale (ride, ndr)», ha ironizzato Matilda De Angelis, per poi continuare: «Hugh Grant l’ho bloccato su Whatsapp perché manda messaggi vocali lunghissimi e mi mette in gruppi con gente come Scorsese e Tarantino». (Aggiornamento di MB)

Matilda De Angelis all’esordio all’Ariston

Se qualcuno nutriva ancora dei dubbi sul fatto che questo fosse il momento di Matilda De Angelis, la prima serata del Festival di Sanremo 2021 è qui a fugare ogni perplessità. L’attrice bolognese, 25 anni, proiettata sulla scena internazionale dalla serie “The Undoing” con Nicole Kidman e Hugh Grant, calca oggi il palcoscenico più importante dello spettacolo italiano.

Matilda De Angelis  intervistata pochi giorni fa da La Repubblica, alla prospettiva di condurre la serata inaugurale della kermesse più attesa dell’anno, Matilda non ha negato una certa ansia: “Penso solo che morirò precipitando dalle scale sul palco dell’Ariston. Ahò, d’altronde anche Jennifer Lawrence agli Oscar è caduta“, ha detto in risposta ad una domanda sull’abito con una digressione sull’importanza delle scarpe. Matilda De Angelis che con una grande dose di umiltà non ha negato di essere rimasta sorpresa quando ha capito, dopo una telefonata di Amadeus, di essere in procinto di diventare parte integrante di uno spettacolo che aveva sempre visto in televisione: “Negli ultimi quattro anni ho visto il festival fino all’ultimo minuto con il mio agente Gianni Chiffi. Quando mi ha chiamato per dirmi che avrei presentato una delle serate – ero sul set di notte, meno dieci gradi – sono rimasta senza parole. Ero entusiasta“.

Matilda De Angelis conduttrice al Festival di Sanremo 2021 della prima serata

A Matilda De Angelis non sfuggono di certo le difficoltà che un impegno come quello all’Ariston può presentare, soprattutto per un’attrice “prestata” al ruolo di conduttrice per una sera: “Mentre reciti hai un riscontro ma guardano il capello, il costume, il trucco; sul palco c’è un ritorno diretto. Quella sarebbe stata la differenza all’Ariston, ma ora è uno studio televisivo. Non c’è il pubblico ma abbiamo davanti una nazione. Per me funziona tutto quello che è naturale e istintivo. La verità vince, meglio essere emotivi che gelidi. Nessuno dice mai: ‘Mi sto cagando addosso’, eppure quel palco intimorisce. Forse lo dirò“. A sciogliere il ghiaccio, con ogni probabilità, ci saranno le battute di Rosario Fiorello: “Rido alle lacrime ogni volta che mi manda gli audio, è grandioso. Lui e Amadeus sono persone calorose. Sono un po’ agitata perché Sanremo non è il mio habitat, ma so che mi faranno risultare al meglio“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA