Matilde de Angelis, la malattia: anoressia/ Confessione choc: “E’ stato tutto molto drammatico”

- Jacopo D'Antuono

Matilde de Angelis ospite a Sanremo 2021, con Amadeus nella prima puntata. La lotta con l’anoressia e la confessione choc:”Oggi mi accetto, anche se forse non se ne esce mai del tutto”.

matilda de angelis
(Sanremo 2021)

Matilde de Angelis, ospite al Festival di Sanremo 2021, affianca Amadeus in uno spezzone nella prima puntata della kermesse. Oggi la ragazza appare in splendida forma, ma non tutti forse sanno che all’età di quindici anni, l’attrice ha dovuto combattere contro l’anoressia. Tutto sarebbe nato da “un bisogno di attenzione, di affetto. Un modo drastico per dire ‘Sono qui, guardami’. Quando hai quindici, sedici anni è tutto molto drammatico”, le parole della De Angelis.

Matilde de Angelis: “Anoressia? Un modo di vedersi, di deformare la propria immagine…”

Sul portale gazzetta.it, nella sezione alimentazione, viene ripercorsa la lotta di Matilde de Angelis che in un’intervista aveva ammesso di aver affrontato uno dei periodi più complicati della sua esistenza: “perché rischi facilmente di non accettarti. Ho combattuto contro l’anoressia. Un modo di vedersi, di deformare la propria immagine che terrificante, e che ti porti dietro tutta la vita”. La De Angelis non ne ha parlato per diverso tempo, proprio per non sottovalutare la malattia. Quando si è resa conto di cosa stava passando ha capito che per uscirne avrebbe dovuto impiegare tutte le sue energie ed imparare ad accettarsi. “Per anni non ne ho parlato, perché era troppo doloroso e perché ne sono uscita solo da qualche tempo… Oggi mi accetto, anche se forse non se ne esce mai del tutto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA