Matrimonio a Padova, 91 invitati in quarantena/ Padre della sposa è positivo al Covid

- Raffaele Graziano Flore

Matrimonio a Padova, 91 invitati finiscono in quarantena: il padre della sposa è positivo al test per il Covid-19 come pure un’altra persona. Non è il primo caso simile negli ultimi tempi

Foto da un matrimonio
Foto da un matrimonio (Web. 2020)

Matrimonio con il Covid-19 in provincia di Padova, anche se l’ospite non invitato alla cerimonia rischia di far scatenare un nuovo centro di contagi: mentre lungo tutta la penisola si segnalano piccoli casi di focolai che consigliano di tenere sempre alta l’attenzione, a Cittadella le nozze di due sposini hanno in pratica costretto tutti e 91 gli invitati alla cerimonia a finire in quarantena. La “colpa” è del padre della sposa che a distanza di qualche giorno dal lieto evento ha cominciato ad avvertire i tipici sintomi dell’infezione da Coronavirus e, dopo essersi sottoposto al test, ha scoperto di essere positivo: stando a quanto si apprende dalle cronache locali venete, anche un amico della sposa al momento avrebbe contatto il virus della SARS-CoV-2 mentre fortunatamente non si segnalano altri casi tra il resto degli invitati.

IL PADRE DELLA SPOSA E’ POSITIVO: QUARANTENA PER I 91 INVITATI AL MATRIMONIO

Al momento tutte le persone che erano presenti alla cerimonia sono state tempestivamente contattate dai servizi sanitari che comunque hanno confermato che al momento gli unici due casi di positività riguardano il papà e l’amico della sposa. A preoccupare dell’episodio, che risale allo scorso 27 giugno, è il fatto che gli invitati alle nozze della coppia di origine congolese non arrivavano solo dalla provincia di Padova e Treviso ma da altre regioni del Nord quali Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia-Giulia mentre altro erano arrivati a Cittadella dalla Francia. Ad ogni modo non è il primo caso simile che le cronache riportano negli ultimi tempi in cui si sta faticosamente sperimentando la convivenza col Covid-19 nel nostro Paese: a Vergato, in provincia di Bologna, una fresca sposina era risultata positiva al test subito dopo il matrimonio e anche in quel caso era scattato l’obbligo di quarantena per tutti i 31 ignari partecipanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA