Matteo Losa è morto/ Addio allo scrittore 37enne che da anni combatteva col cancro

- Anna Montesano

È morto a 37 anni Matteo Losa, lo scrittore, fotografo e giornalista che ha raccontato la sua lotta contro il cancro in un libro di fiabe

matteo losa morto 640x300
Matteo Losa è morto

È morto a 37 anni Matteo Losa, lo scrittore, fotografo e giornalista che ha raccontato la sua lotta contro il tumore scrivendo toccanti fiabe. Da tempo Matteo combatteva contro il cancro e ieri, 6 agosto, è deceduto a causa di un improvviso peggioramento delle condizioni di salute. Originario di Inveruno, in provincia di Milano, Matteo ha scritto nel 2017 il libro “Piccole fiabe per grandi guerrieri“. Si tratta di un volume di racconti di fantasia attraverso i quali dava forza a tutti coloro che stavano affrontando la sua stessa battaglia. «La malattia come la guerra non si vince con la disperazione, ma con la speranza – scriveva Matteo nel suo libro – E niente infonde più speranza di una fiaba». Il libro è infatti una raccolta di nove fiabe che aiutano ad affrontare l’esperienza della malattia.

Matteo Losa è morto: “Io ora sono luce”

“Io ora sono luce: siatelo sempre anche voi”: è il saluto pubblicato sulla pagina Facebook di Matteo Losa. È proprio qui che lo scrittore teneva aggiornati tutti i suoi fan e lettori. E sono proprio i social oggi il mezzo attraverso cui questi stanno dedicando un pensiero o un ultimo saluto a colui che molti hanno definito “grande guerriero”. “Da piccoli abbiamo imparato che il bene vince contro il male. Poi siamo diventati grandi e abbiamo scoperto che non è sempre così. La vita non fa sconti e sognare è la qualità dei coraggiosi. Eppure il lieto fine è possibile, anche quando il tuo antagonista è la malattia”, si legge nella presentazione del volume delle fiabe scritto da Matteo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA