BARBARA D’URSO E SALVINI, PREGHIERA ETERNO RIPOSO IN TV/ Web indignato, lei replica

- Silvana Palazzo

Barbara d’Urso prega l’terno riposo insieme a Matteo Salvini in diretta tv a Live Non è la d’Urso: il momento di raccoglimento non piace ai telespettatori

salvini live barbara durso
Salvini a Live Non è la D'Urso
Pubblicità

La preghiera fatta da Barbara D’Urso e Matteo Salvini in diretta a Live non è la D’Urso per i morti del Coronavirus sul web ha scatenato tantissime reazioni. La maggior parte sono però critiche anche abbastanza feroci nei confronti della conduttrice e del ministro. La D’Urso ha però replicato a queste polemiche con quelli che sono stati i dati d’ascolto del suo show e con i ringraziamenti al pubblico che l’ha quindi seguita. “Anche ieri sera eravate in tantissimi a seguire il nostro approfondimento e i nostri talk: 3 milioni di spettatori con picchi di quasi 4 milioni e mezzo e ben 13 milioni di contatti, picchi di oltre il 22% di share.” fa sapere. Poi aggiunge: “Grazie per questo calore, noi siamo sempre più orgogliosi di tenervi compagnia, di portare nelle vostre case ospiti autorevoli ma poi anche un po’ di leggerezza. E voi continuate a sceglierci! Grazie!” Nessun cenno alla preghiera, tuttavia. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Pubblicità

EUGENIO CARDI ATTACCA: “SONO BASITO!”

Barbara D’Urso recita l’Eterno riposo in tv con Matteo Salvini per i morti da coronavirus e il video della preghiera diventa virale. I commenti però sono quasi tutti di condanna, e non mancano gli insulti. «E con questi due che recitano insieme l’Eterno riposo in tv, abbiamo visto tutto. Chiedo scusa ai morti», ha scritto Selvaggia Lucarelli. Lo scrittore Eugenio Cardi è ancor più duro: «Sono basito e scandalizzato. Spero che non corrisponda a realtà ma sembrerebbe che #Salvini e la D’Urso abbiano pregato assieme in diretta su Canale 5. Io credo che questa assurda deriva populista vada fermata, non è possibile sopportare ulteriormente questo indecoroso spettacolo». Critico anche il direttore di Wired Federico Ferrazza: «Barbara D’Urso e Matteo Salvini hanno recitato in diretta tv l’Eterno Riposo, la preghiera per i defunti dei cattolici. Che qualunque dio ci protegga». Tanti anche i commenti di cattolici critici per il gesto, definito «strumentale». (agg. di Silvana Palazzo).

Pubblicità

BARBARA D’URSO E SALVINI PREGANO, VALANGA DI COMMENTI

Anche Barbara d’Urso ha voluto dare ieri sera il proprio contributo religioso in diretta tv, nel corso di Live Non è la d’Urso, recitando l’Eterno riposo insieme a Matteo Salvini per le vittime del Coronavirus. Una preghiera per gli oltre 10mila italiani morti a causa del Covid-19 alla quale con orgoglio si è voluta unire la padrona di casa della trasmissione della prima serata domenicale di Canale 5, dichiarando: “Tutte le sere faccio il Rosario, non me ne vergogno, anzi sono orgogliosa di dirlo”. Uniti dal comune fervore religioso, d’Urso e Salvini per alcuni secondi hanno così pregato, spiazzando i telespettatori rimasti interdetti di fronte a tale scena. Mani giunte e occhi al cielo la conduttrice ha recitato la preghiera, con il leader leghista che le faceva eco. Un momento che non è stato affatto apprezzato da gran parte del popolo web che ha anzi criticato aspramente l’atteggiamento della presentatrice e del suo ospite in collegamento, come si evince dai commenti postati su Twitter sotto al video pubblicato dall’account ufficiale della trasmissione: “Che vergogna. Arrestarli tutti!!!”, scrive un utente. “Siete imbarazzanti, la combo d’urso Salvini è il trionfo dell’ignoranza ed una presa per il cul* per gli italiani”, ed ancora, “No. La preghiera è per tutti gli italiani nella speranza di raccattare consenso facile”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

MATTEO SALVINI, ETERNO RIPOSO CON BARBARA D’URSO

«Mi tolgo dieci secondi per dedicare un pensiero ai 10mila italiani morti». Matteo Salvini nell’intervista a “Live Non è la D’Urso” parte dalle vittime del coronavirus. Il primo pensiero non può che andare a loro in questo momento così difficile per il nostro Paese. «Dedico a loro un eterno riposo», ha aggiunto il leader della Lega, sottolineando anche il fatto che i loro cari non li abbiano potuti salutare. «Alcuni li conosco personalmente. Mi taccio e dedico un eterno riposo a questi italiani che ci danno una mano da lassù per uscire da questo incubo». Allora Barbara D’Urso è intervenuta: «Se vuoi lo dico, lo posso recitare perché tanto tutte le sere io faccio il rosario. Non me ne vergogno, anzi sono orgogliosa di dirlo». La conduttrice di Canale 5 ha quindi cominciato a recitare la preghiera e Matteo Salvini, complice il ritardo del collegamento, non è riuscito a dirla insieme ma ha comunque dedicato le parole alle vittime.

MATTEO SALVINI E L’ISOLAMENTO DEI GENITORI PER CORONAVIRUS

Matteo Salvini ha parlato del coronavirus a “Live Non è la D’Urso” anche da un punto di vista più personale. «Siamo in un contesto mai vissuto in 47 anni». Il leader della Lega ha raccontato come sta vivendo la distanza dai suoi genitori anziani. «Non vedo i genitori da un mese, avendo 75 anni è meglio così». A tal proposito, Salvini ha ribadito la necessità del restare a casa, non solo per gli anziani, in questa fase delicata dell’emergenza. L’Italia non è ancora uscita dalla crisi sanitaria, quindi l’attenzione deve restare alta e bisogna proseguire con i sacrifici. Dunque ci si deve anche “arrangiare”, adattarsi a questa situazione. Lui, ad esempio, si rende utile per aiutare i suoi genitori. «Ho portato loro la spesa lasciandola nell’ascensore e li ho salutati dalla finestra», ha raccontato Matteo Salvini prima di cominciare l’intervista vera e propria, quella sulle misure adottate finora dal governo, come quelle per aiutare gli italiani. La crisi purtroppo non è solo sanitaria, ma anche economica.

CLICCA QUI PER VIDEO DELLA PREGHIERA DI MATTEO SALVINI E BARBARA D’URSO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità