Matuidi via dalla Juventus?/ L’esperto: tornerà al PSG! (esclusiva)

- int. Pietro Chiaradia

Matuidi via dalla Juventus? Intervista esclusiva a Pietro Chiaradia sul possibile addio del francese alla Vecchia Signora in questa finestra di calciomercato estivo.

Matuidi_Juventus_esordio_lapresse_2017
Matuidi via dalla Juventus? - LaPresse

Non sono solo gli arrivi a movimentare il calciomercato estivo della Vecchia Signora ma pure gli addii come quello di Blaise Matuidi che potrebbe andare via dalla Juventus, dopo solo due anni con la maglia bianconera. Il francese, Campione del Mondo nel 2018 è sempre profilo certissimo nel mercato e purtroppo potrebbe non fare parte del progetto di Sarri per la prossima stagione, vista una cerca ricchezza nello spogliatoio. Del resto la Juventus potrebbe decidere di fare questa scelta anche guardando al futuro, per ringiovanire anche la sua rosa: intanto il nuovo tecnico lo sta mettendo alla prova nelle prime amichevoli estive della Juventus. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito l’operatore di mercato Pietro Chiaradia: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Quale sarà il futuro di Matuidi? Credo proprio che debba lasciare Torino, possa lasciare la formazione di Sarri. Mi sembra questa l’ipotesi più reale in questa sessione di calciomercato.

Crede quindi a una sua partenza dalla Juventus? E’ così, Matuidi se ne andrà, il Paris Saint Germain dovrebbe essere la sua prossima squadra, dove andrà a giocare.

Solo una pista estera per lui? Direi di sì e credo proprio che sia il Paris Saint Germain il suo prossimo club. Vedo i campioni di Francia come suo prossima squadra.

Perchè non in Italia? Matuidi ha anche un ingaggio molto alto, di 4 milioni di euro, che condiziona molto un suo eventuale acquisto da parte di qualche società italiana.

Chi potrebbe sostituirlo? La Juventus ha preso Rabiot e Ramsey. Rabiot mi sembra il giocatore più indicato per sostituirlo, Ramsey è un centrocampista metodista meno indicato per sostituirlo.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA