Maturità 2021, Curriculum studente/ La ‘carta d’identità’ scolastica degli alunni

- Davide Giancristofaro Alberti

Con la maturità 2021 fa il suo debutto il curriculum dello studente, un documento che verrà compilato da alunni e scuole, visionato anche dalla Commissione d’esame

riapertura scuole
Immagine di repertorio (LaPresse)

Fa il suo debutto ufficiale con la maturità 2021 il curriculum dello studente. In cosa consiste? Si tratta di un documento riservato a coloro che devono conseguire il diploma, che siano essi maturandi interni ad un istituto o esterni, e che viene allegato appunto al successivo eventuale titolo di studi rilasciato. Come ricordano i colleghi di Orizzonte Scuola, si tratta di un’iniziativa per ora riservata al secondo ciclo di istruzione, anche se non è da escludere che la cosa possa essere estesa anche ad altre classi e ad altri gradi scolastici.

A cosa serve il curriculum dello studente? Prima di tutto permetterà alle varie scuole di visualizzare informazioni sull’alunno in maniera agevole, ed inoltre, gli stessi istituti potranno integrare altre info che andranno ad arricchire il curriculum stesso. Ovviamente sarà compito principale dello studente compilare la propria “carta d’identità scolastica”, inserendo tutte le informazioni in merito ad attività extrascolastiche svolte, certificazioni conseguite e quant’altro, un po’ come un disoccupato in cerca di lavoro.

MATURITA’ 2021, CURRICULUM DELLO STUDENTE: LA COMMISSIONE D’ESAME NE TERRA’ CONTO

Infine, il curriculum dello studente sarà utile alla Commissione d’esame, che visionerà appunto lo stesso documento prima di esaminare l’alunno in questione, tenendone poi conto in fase di svolgimento del colloquio. “Verrà presa in esame – si legge sulla nota ufficiale diramata dal ministero – la documentazione relativa al percorso scolastico degli stessi al fine dello svolgimento del colloquio, in cui è incluso il Curriculum dello studente, e definisce le modalità di conduzione del colloquio, in cui tiene conto delle informazioni contenute nel Curriculum dello studente”. Il sito dedicato all’iniziativa è il portale curriculumstudente.istruzione.it, che però al momento risulta essere ancora in “costruzione”, in quanto l’introduzione scatterà precisamente da martedì 6 aprile 2021. Stando a quanto specificato da Orizzonte Scuola, saranno le segreterie dei vari istituti ad abilitare gli studenti all’acceso al sito, per poi selezionare l’apposita sezione dove si troveranno tre diverse varie parti da compilare, ognuna relativa ad un argomento diverso del curriculum.



© RIPRODUZIONE RISERVATA