Maurizio Vandelli/ “I Maneskin mi sono piaciuti molto a parte lo smalto sulle unghie”

- Davide Giancristofaro Alberti

Il grande successo dei Maneskin celebrato oggi in diretta su Rai Uno dal programma Oggi è un altro giorno, classico appuntamento condotto da Serena Bortone

vandelli 2021 rai 637x300
Maurizio Vandelli a Oggi è un altro giorno

Maurizio Vandelli, la storica voce della band Equipe 84, ospite negli studi di Oggi è un altro giorno, puntata dedicata in apertura alla grande vittoria dei Maneskin presso il recente Eurovision 2021 di Rotterdam. “Mi sono piaciuti molto i Maneskin – esordisce – anche se due o tre cose non mi sono piaciute, come la censura del testo che avremmo capito solo noi, avendolo sentito già in versione integrale a Sanremo, nonchè un pezzo della Svizzera e San Marino, tutti gli altri invece… Un’altra cosa che non mi è piaciuta è che dopo la vittoria loro l’han rifatta con il testo integrale”.

Quindi Maurizio Vandelli ha aggiunto: “In pochi anni sono in classifica da tutte le parti, hanno vinto Sanremo e l’Eurovision quindi mi sembra una band su cui puntare. Quando ho scritto che mi son piaciuti molto sui social, qualche vecchietto mi ha randellato, ma non possono piacere a tutti. Sono molto semplici, espongono la loro canzone in maniera pulita, se c’è una cosa che non mi piace che è quella dello smalto sulle unghie e che non mi piace anche sulle donne”. A livello musicale: “Ricordano il rock anglo-americano ma sono molto semplici, non hanno grandi effetti, si sente quello che vogliono far sentire, si sente chitarra, batteria, basso e voce, quindi sono ‘puliti'”. Quindi Maurizio Vandelli ha ribadito, incalzato da Remo Remigi, come di consueto ospite in studio: “Non piacciono alle vecchie generazioni? Forse il fatto di cantare a petto nudo…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA