Mauro Corona: “Franco Di Mare mi aspettava al varco”/ “Bianca Berlinguer testimone..”

- Stella Dibenedetto

Mauro Corona, ai microfoni de La Zanzara, parla di Franco Di Mare, di Bianca Berlinguer e della sua esclusione da Cartabianca.

mauro corona 640x300
Mauro Corona

Mauro Corona torna a parlare della propria esclusione da Cartabianca, il programma di appronfondimento politico di Raitre condotto da Bianca Berlinguer e di cui era ospite fisso. Dopo uno scontro con la conduttrice, Mauro Corona è stato allontanato dal programma e, ad oggi, nonostante recentemente sembrava esserci la possibilità di un suo ritorno, Mauro Corona è ancora fuori dalla trasmissione. In un’intervista rilasciata ai microfoni de La Zanzara, in onda sulle frequenze di Radio24, Mauro Corona parla nuovamente di Franco Di Mare, direttore di Raitre dopo le parole rilasciate a Non è l’Arena:

“Quel tizio, non lo chiamo manco di Mare, lo chiamo Di Lago perché il mare è un’entità troppo potente per assurgere a un cognome, mi aveva mandato un messaggino: ‘amico mio carissimo, dico a tutti che siamo amici, non è colpa mia, ha preso posizione la politica, il comitato etico’. Tutte balle, la Berlinguer lo può testimoniare, e prima e poi lo farà. Ce l’aveva con me”.

MAURO CORONA: “FRANCO DI MARE HA TROVATO LA SCUSA PER DIVENTARE PALADINO DELLE DONNE”

Mauro Corona, ai microfoni de La Zanzara, espone la propria opinione sui motivi che avrebbero spinto Franco Di Mare ad escluderlo da Cartabianca nonostante le scuse fatte a Bianca Berlinguer con cui aveva avuto uno screzio. “Mi è scappato quel ‘gallina’ ma Di Mare mi aspettava al varco“, ha spiegato lo scrittore. Poi ha aggiunto: “Ha trovato la scusa che ho offeso tutte le donne del pianeta. No, ne ho offesa una e ho chiesto scusa la sera stessa e poi in altre trasmissioni. Ha trovato la scusa per farsi paladino delle donne. Fa ridere, non mi fa neanche rabbia, mi fa tenerezza perché ha problemi con se stesso”. Corona, infine, non esclude di poter incontrare Di Mare per un confronto: “Prima o poi vorrei dirgliele in faccia queste cose”, ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA