MAURO ICARDI ALLA ROMA?/ Calciomercato, lo scambio con Dzeko è molto complicato

- Fabio Belli

Mauro Icardi obiettivo di calciomercato della Roma? Di Marzio lancia la bomba su Sky, i giallorossi potrebbero scambiarlo con Edin Dzeko

Icardi Wanda Inter Empoli lapresse 2019
Icardi (Foto LaPresse)

Mauro Icardi può andare alla Roma? L’indiscrezione di calciomercato viene lanciata anche dalla Gazzetta dello Sport, ma in questo momento non ci sarebbero i margini economici per far decollare l’operazione. Il calciatore argentino è stato comunque proposto alla società giallorossa: le due dirigenze come detto stanno trattando il passaggio di Edin Dzeko all’Inter, il bosniaco sembra davvero vicino a raggiungere Antonio Conte ad Appiano Gentile e, all’interno di questo affare, i nerazzurri avrebbero chiesto alla Roma la disponibilità ad acquistare Icardi in quello che diventerebbe uno scambio tra bomber. Il problema è che i giallorossi non versano in acque straordinarie: il bilancio è in rosso nelle stime dell’ultimo trimestre, la mancata qualificazione alla Champions League ha impedito di incassare circa 70 milioni e per il cartellino di Icardi ne servirebbero almeno 10 in più, tenendo conto anche dell’ingaggio che si aggirerebbe intorno ai 7 milioni di euro. Insomma, per il momento il passaggio dell’attaccante argentino alla Roma non è nei piani concreti della dirigenza giallorossa anche se le sorprese di calciomercato sono sempre possibili, dunque staremo a vedere.

MAURO ICARDI ALLA ROMA?

Gianluca Di Marzio lancia la bomba di calciomercato su Sky, Mauro Icardi potrebbe presto vestire la maglia giallorossa della Roma. Che il bomber argentino, due volte capocannoniere della Serie A in carriera con la maglia dell’Inter, sia in rotta con il club è ormai un mistero per pochi, essendo stato protagonista di una lunga telenovela che ha visto anche la moglie-procuratrice Wanda Nara rivestire un ruolo molto importante. Icardi in questa stagione è rimasto a lungo fuori rosa con l’Inter nonostante in alcune fasi Luciano Spalletti avesse particolarmente bisogno dei suoi servigi in campo. La disciplina è stata messa davanti a tutto e l’arrivo del nuovo tecnico, Antonio Conte, sembra aver chiuso definitivamente le porte alla possibilità di un rinnovo del contratto e di una permanenza di Icardi in nerazzurro. Per questo si starebbe cercando un acquirente gradito al giocatore ma anche all’Inter che vorrebbe monetizzare adeguatamente la partenza di Icardi. Secondo Di Marzio, la Roma farebbe al caso di entrambe le parti e si muoverebbe su Icardi considerando che Conte ha richiesto la possibilità di prendere il centravanti bosniaco Edin Dzeko. Si potrebbe già ipotizzare uno scambio tra i due terminali offensivi, con conguaglio ovviamente a favore dei nerazzurri, ma ben più contenuto rispetto alle cifre che giravano attorno a Icardi anche fino a soli sei mesi fa.

SCAMBIO ICARDI-DZEKO? GIA’ AVVIATI I CONTATTI CON WANDA NARA…

Ai microfoni della popolare trasmissione televisiva “Calciomercato l’Originale” su Sky, Gianluca Di Marzio ha spiegato come l’affare potrebbe prendere vita. “I rapporti tra Inter e Roma sono molto buoni, ed entrambe devono fare plus valenza entro il 30 giugno. La Roma ha sondato la pista Icardi. Il problema non è tanto l’Inter, ma la volontà del giocatore. La dirigenza ha avviato già i primi contatti con gli intermediari vicino a Wanda Nara. La Roma fa seriamente. Icardi ribadirà la volontà di rimanere, l’Inter gli dirà che non rientra nei piani, ecco perché non è da escludere questa operazione. E’ importante sottolineare i buonissimi contatti tra le due società, basta guardare l’affare Zaniolo-Nainggolan, potrebbero agevolare la trattativa”. Un affare che avrebbe sicuramente del clamoroso, ma va sottolineato come la Roma debba ancora ufficializzare il nuovo allenatore, che con ogni probabilità sarà l’attuale tecnico dello Shakhtar Donetsk Paulo Fonseca, e che le indicazioni di mercato più importanti dovrebbero comunque arrivare dall’allenatore. Icardi potrebbe essere sicuramente un profilo appetibile per qualunque mister, ma va anche ricordato come i giallorossi stiano perseguendo una politica di riduzione degli ingaggi che rende al momento la pista Icardi solo una suggestione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA