McKennie positivo al coronavirus/ Allarme Juventus: squadra in isolamento

- Carmine Massimo Balsamo

Juventus, il centrocampista Weston McKennie è risultato positivo al coronavirus: nuovo caso dopo Cristiano Ronaldo, le ultime notizie.

mckennie
Juventus (Foto LaPresse)

Emergenza coronavirus in casa Juventus. Dopo Cristiano Ronaldo, anche Weston McKennie è risultato positivo al Covid-19: a darne annuncio è stata la stessa società bianconera in un comunicato ufficiale. «Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Weston McKennie. In ossequio alla normativa e al protocollo il gruppo squadra entra da questa sera in isolamento fiduciario», recita la nota diffusa sul sito web, e la Juve ha specificato: «Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l’esterno del gruppo. La Società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti».

JUVENTUS, WESTON MCKENNIE POSITIVO AL CORONAVIRUS

Nuova “bolla” per i calciatori della Juventus dopo quella effettuata per i due casi positivi risultati tra i membri dello staff tecnico di Andrea Pirlo. Ricordiamo che Weston McKennie, come Arthur e Alvaro Morata, in questi giorni si è allenato regolarmente alla Continassa agli ordini del tecnico bresciano, non avendo alcun impegno con la Nazionale statunitense. Sport Mediaset evidenzia che la società bianconera ha reso note le positività al coronavirus di altri due componenti del gruppo squadra Under 23. La formazione che milita in Serie C si trova già in isolamento fiduciario dopo la positività del tecnico Lamberto Zauli. Attesi aggiornamenti nei prossimi giorni, in programma un nuovo giro di tamponi già nel corso delle prossime ore.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA