Medico denuncia sanità India: internato in ospedale psichiatrico/ “Botte e molestie”

- Mauro Mantegazza

Medico ricoverato in ospedale psichiatrico, denunciò le carenze della sanità in India nella pandemia di Coronavirus: è giallo su una vicenda che presenta diversi punti oscuri.

Medico India internato
Medico denuncia sanità India e viene internato (video Bbc)
Pubblicità

Un medico indiano che aveva lanciato l’allarme sulla carenza di mascherine nella pandemia di Coronavirus e per questo era stato sospeso, ora è stato ricoverato in un ospedale psichiatrico: la storia a dir poco particolare del dottor Sudhakar Rao, anestesista con 20 anni d’esperienza, è salita per la seconda volta in due mesi alla ribalta in India e ha attirato l’attenzione pure della BBC.

Alcuni video diventati virali mostrano il dottor Rao a confronto con la polizia su una superstrada a Visakhapatnam, città in cui vive e lavora. Le autorità informano che in seguito Rao è stato condotto in un ospedale psichiatrico. Nel primo video si vede il dottor Rao a petto nudo, seduto all’interno della sua macchina mentre urla nei confronti della polizia. In un altro video, Rao è disteso sulla strada con le mani legate dietro la schiena mentre un agente lo colpisce con un bastone. La polizia ha dichiarato che l’agente è stato sospeso, in attesa di un’inchiesta.

Nell’ultimo video, gli agenti portano via il dottor Rao, che però era riuscito a parlare con i giornalisti locali, radunatisi per scoprire cosa stesse succedendo. Rao ha detto che era stato fermato dalla polizia e costretto a lasciare la macchina: “Mi hanno strappato il telefono e il portafoglio. Mi hanno colpito“. La sua detenzione ha suscitato enormi polemiche e forti critiche verso il governo locale e i partiti di opposizione hanno accusato la polizia di forza eccessiva.

Pubblicità

MEDICO RICOVERATO IN OSPEDALE PSICHIATRICO: LE TAPPE DELLA VICENDA

Il caso del dottor Rao è particolarmente controverso perché era già sospeso in quanto il 3 aprile aveva riferito ai media che i dottori non avevano adeguati abiti e maschere protettive per affrontare il Coronavirus, dopo che gli era stato chiesto di lasciare un incontro con funzionari in cui aveva sollevato queste preoccupazioni. “Ci viene detto di usare la stessa maschera per 15 giorni prima di chiederne una nuova. Come possiamo trattare i pazienti che rischiano la vita?” Rao chiese ai giornalisti locali in un video diventato virale.

Il governo ordinò un’inchiesta, ma sospese anche il dottor Rao per aver “danneggiato il morale di altri operatori sanitari”. Giorni dopo, il dottor Rao ha pubblicato un video in cui si è scusato e ha chiesto che la sua sospensione fosse annullata. Il governo non ha risposto. Rao afferma di essere stato molestato sin da quando ha parlato della mancanza di dispositivi di protezione negli ospedali per il trattamento di pazienti con Coronavirus.

Pubblicità

Minacce al telefono e vittima di abusi dal giorno in cui ha sollevato tali preoccupazioni. La madre ha chiarito alla BBC che non ha mai avuto problemi psichici e che è un medico stimato da tutti: “Mi sento male quando le persone mi chiamano e mi chiedono di lui”. Anche altri medici denunciano situazioni simili e in India la vicenda è al centro dell’attenzione.

MEDICO RICOVERATO IN OSPEDALE PSICHIATRICO: DUBBI SULL’AZIONE DI POLIZIA

La polizia afferma invece di aver risposto alla segnalazione di un uomo ubriaco che si comportava in modo irregolare sulla superstrada. Il commissario di Visakhapatnam, RK Meena, ha detto alla BBC che gli ufficiali non sapevano che fosse il dottor Rao fino a quando non sono arrivati ​sulla scena e che ha lanciato una bottiglia di liquore sulla strada, con i passanti a trattenerlo legandogli le mani con la corda prima che la polizia arrivasse sul posto.

Tuttavia, l’identità di chi avrebbe fatto la segnalazione non è stata resa nota e finora nessun testimone oculare ha appoggiato la versione ufficiale. L’unico video mostra un poliziotto che lega le mani del dottor Rao con l’aiuto di un civile. “Si è comportato bruscamente con la polizia. Ha strappato il cellulare di un agente e lo ha gettato via – ha detto Meena ai giornalisti -. Apparentemente soffre coronavirus Indiadi problemi psicologici”.

Il commissario ha aggiunto che il dottor Rao è stato prima portato in una stazione di polizia e successivamente ricoverato in ospedale per un esame, al termine del quale i medici hanno stabilito che avrebbe dovuto essere trasferito in un istituto psichiatrico. Il dottor Radha Rani, sovrintendente dell’ospedale, ha detto alla BBC che il dottor Rao sembrava stabile, ma sarebbe stato sotto osservazione per due settimane in modo da poter “accertare completamente le sue condizioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità