MELANCHOLIA, INEDITO LEON, GRUPPI/ “Benedetta basta e avanza! E’ leader” (X Factor)

- Hedda Hopper

Leon è l’inedito dei Melancholia a X Factor 2020, Manuel Agnelli entusiasta del loro arrivo nella squadra dei Gruppi: “Benedetta è un folletto disturbato e…”

Gruppi
la squadra dei gruppi a X Factor 2020

Ad X Factor 2020 ci sono i Melancholia che fanno battere i cuori dei giurati e del pubblico. Emma Marrone vorrebbe un pass eterno per i loro concerti. Mika è contento di quanto visto dentro e fuori dal palco: “lo spirito è importante, voi siete in tre e Benedetta è magnetica, una bolla di positività. Hell Raton li esalta: “hanno già detto tutto. Benedetta è scenica, gli altri membri rispettano il suo ruolo e non è una sottrazione al gruppo. E’ impagabile tutto questo”.  Manuel Agnelli ribadisce quanto detto prima della loro esibizione, sottolineando la performance di Benedetta: “Benedetta è magnetica, basterebbe e avanzerebbe. E’ una bella band con una grande leader”. Grandi consensi per i Melancholia, riusciranno a fare strada in questa nuova stagione di X Factor? (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Melancholia nei Gruppi di X Factor 2020, Manuel Agnelli entusiasta del loro arrivo

La vera rivelazione di X Factor 2020 sono i Melancholia che, sul palco del primo live, propongono l’inedito Leon. La band rischia davvero di vincere e di passare alla storia di questa edizione anche se su di loro si allunga l’ombra del voto da casa e di chi non capisce molto la particolarità di questa band ma, soprattutto, della sua vocalist. Come andrà a finire per loro? E’ ancora troppo presto per dirlo ma quello che possiamo mettere insieme sono le prime informazioni su di loro. I Melancholia sono formati dalla vocalist Benedetta, 22 anni; il tastierista Fabio, 24 anni; il chitarrista Filippo, 23 anni. La band umbra arriva da Foligno e ha già una sua identità musicale tanto che i giudici, già al primo ascolto alle audizioni, hanno subito confermato che loro sono già pronti per essere lanciati nel mercato musicale grazie al loro mix espressivo e musicale che sicuramente non è comune, anzi, Manuel Angelli ha visto in loro sin da subito un piglio internazionale che li porterà lontani. sul

Manuel Agnelli: “Benedetta è un folletto disturbato e…”

Alle audizioni i Melancholia si sono presentati con un loro inedito e una cover di “Look at Me” XXXTentacion di cui i giudici hanno addirittura chiesto il bis regalando alla band 4 sì e una pioggia di complimenti. Benedetta e i suoi hanno portato il brano originale “Léon” che ha conquistato tutti. Proprio Agnelli (che poi ha detto della vocalist che la trova un folletto impazzito) ha chiesto loro una cover e anche in quel caso con “Look at Me” hanno spaccato. Emma Marrone la trova magnifica, nata per fare il cantante. L’energia dai Melancholia sbarca poi ai Bootcamp stupendo tutti con “Alone” che non può non vedere questa energia potente che prende il sopravvento ma è vero anche che un gruppo così forse è troppo per il pubblico italiano, puntare su di loro è une bella scommessa e lui non poteva far altro che portarli ai live specialmente dopo la cover di “White Rabbit”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA