Memo Remigi e il trauma per la morte del cane Bacio/ “Lo porto dentro”

- Jacopo D'Antuono

Memo Remigi e il legame indissolubile col suo cane Bacio: “Una disgrazia quando è morto. Se siete soli prendetevi cura di questi esseri speciali”.

memo remigi canale5 2021 640x300
Memo Remigi vittima di Scherzi a Parte

Memo Remigi si mette a nudo durante l’intervista che precede l’esibizione di Ballando con le Stelle, per la manche dei ripescaggi. Il famoso cantautore condivide col pubblico l’amore che ha provato per il suo fedele amico Bacio, il cagnolino che gli ha fatto compagnia per tanti anni e che oggi non c’è più. “Se siete soli prendetevi un cane o un gatto”, consiglia Memo. “Sono esseri speciali. Io mi sono aggrappato al mio cane, tutti i miei dispiaceri si alleviavano quando accarezzavo questo piccolo essere. Bacio era il mio bassotto. Veniva con me, anche in moto”.

Memo Remigi e il legame indissolubile col suo bassotto Bacio

Quando ho perso questo cagnolino è stata un disgrazia. Perché lui mi ha regalato la sua esistenza, lui portava a camminare me, facendo bene alla salute e all’anima”, racconta emozionato il paroliere. Memo Remigi ricorda di aver dedicato una canzone al suo bassotto, dal titolo ‘Essere speciale’. “Una volta lo portavo fuori, adesso lo porto dentro”, aggiunge ancora il mitico Memo Remigi, accolto come sempre dagli applausi del pubblico.







© RIPRODUZIONE RISERVATA