MENTANA CONTRO RICCIARDI “COGLI*NE”/ Confronto a TgLa7: “Attacco diretto, non era…”

- Silvana Palazzo

Enrico Mentana contro Riccardo Ricciardi: “Intervento squallido. Cogli*ne”. Poi cancella insulto e incontra il deputato M5s che aveva bollato la Lombardia “martire” per numero morti

mentana ricciardi fb
Riccardo Ricciardi (M5s) con Enrico Mentana (Foto: Facebook)
Pubblicità

Dopo il suo intervento in Aula, che ha scatenato la bagarre, il direttore Enrico Mentana ha deciso di intervistare nella nuova edizione del TgLa7 il deputato Cinquestelle Riccardo Ricciardi. I toni sono molto pacati ed è Mentana a dichiarare che “In molti, io compreso, hanno creduto il suo un attacco diretto, frontale”. Ricciardi replica: “La politica lombarda innanzitutto non significa attaccare la Lombardia, questo è ovvio. Altrimenti dovrei dire che chi attacca il Governo attacca l’Italia, e invece no.” Tuttavia il direttore prosegue “Forse non era il tempo di fare questo tipo di azione…”. “Non si può prescindere dall’analisi di un sistema e a degli errori che io ho elencato nel discorso… Errori che secondo me chi fa politica deve evidenziare” aggiunge Ricciardi. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Pubblicità

MENTANA ATTACCA IL DEPUTATO M5S RICCIARDI

«Un intervento squallido e vergognoso». Così Enrico Mentana ha definito quello del deputato M5s Riccardo Ricciardi alla Camera. Il direttore del TgLa7 ha usato parole dure per commentare l’intervento dell’esponente grillino dopo l’informativa del premier Conte. «A nome di tanti che non voterebbero mai Lega, né hanno mai votato per Berlusconi o Formigoni, vorrei dire all’onorevole Ricciardi che mai avevo ascoltato in un’aula parlamentare un intervento così squallido e vergognoso». Così ha esordito nel post pubblicato su Facebook. Per Mentana, il deputato M5s ha voluto identificare la Lombardia con i suoi amministratori pur di colpire i suoi avversari, bollandoli entrambi «arbitrariamente e con aperta soddisfazione per il numero di morti». La parte finale del post, che Mentana ha cancellato dopo aver incontrato Ricciardi, era la più dura: «Se non fosse un eletto le direi che è un cogli*ne ma temo di essere querelato, dagli incolpevoli testicoli». Nel frattempo però il post era già diventato virale, infatti ha generato oltre 3mila commenti nel giro di un’ora e oltre 12mila reazioni sulla pagina social.

Pubblicità

MENTANA INSULTA DEPUTATO M5S RICCIARDI, POI LO INCONTRA

Qualche ora dopo il duro post pubblicato da Enrico Mentana contro Riccardo Ricciardi è arrivata una foto che ritrae i due insieme. Il deputato M5s con tanto di mascherina, il direttore del TgLa7 senza. Mentana ha deciso di incontrarlo personalmente per «spiegargli più puntualmente i motivi del mio giudizio così gravemente critico». Il giornalista lo aveva preannunciato: «Qui avevo scritto un giudizio molto duro sull’onorevole Ricciardi. Lo cancello non per chissà quale timore, ma perché ho deciso di andargli a parlare di persona». Poco più tardi ha pubblicato la foto con Ricciardi. Ma Mentana non era stato mai così duro: è arrivato a insultare il grillino dopo l’intervento che aveva quasi scatenato una rissa in Aula tra Lega e pentastellati. Il direttore del TgLa7 si è schierato con il Carroccio attaccando duramente Ricciardi, arrivando anche a insultarlo, poi la retromarcia e l’incontro chiarificatore tra i due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità