Mertens all’Inter?/ Crisi Napoli, clamoroso retroscena: rottura con ADL, ma Conte..

- Niccolò Magnani

Dries Mertens all’Inter? Il clamoroso retroscena di calciomercato, con “Ciro” forse via già da gennaio: la proposta, la rottura con ADL e le “ritrosie” di Conte

Dries Mertens
Dries Mertens, Napoli (LaPresse, 2019)

Il retroscena di calciomercato è clamoroso, tanto più che siamo ancora a metà novembre: Dries Mertens, il “Ciro” per i tifosi del Napoli, potrebbe lasciare la corte di Ancelotti per trasferirsi all’Inter di Antonio Conte già dal prossimo gennaio. L’impossibile potrebbe materializzarsi, a corredo di una crisi ormai senza fine per il Napoli di De Laurentiis, con la frattura nettissima tra società, tecnico e squadra dopo l’ammutinamento post-Salisburgo nella scorsa settimana. Il fenomeno belga, il volto assieme ad Insigne più amato e in questi giorni anche più contestato – i gol non arrivano, le prestazioni sono anche buone ma non bastano a tifosi e società – potrebbe dunque cambiare aria secondo quanto riportato dai principali quotidiani sia napoletani che non: addirittura l’accordo tra Inter e Mertens sarebbe già raggiunto, con la fine del contratto che non vede possibilità al momento di rinnovo dopo le durissime parole del Presidente dello scorso 17 ottobre, «Mertens e Callejon? Vadano pure a giocare in Cina… Assolutamente non sono disposto a uno sforzo importante – spiega Aurelio De Laurentiis– se poi qualcuno vuole andare a fare le marchette in Cina perché strapagato, per vivere due o tre anni di m…. è un suo problema. Non posso considerare concorrenziale la Cina, è lontana. Se invece loro la considerano vicina, questi sono problemi loro che non mi riguardano».

MERTENS ALL’INTER? IL RETROSCENA E LE SMENTITE

L’Inter cerca un alternativa bis in attacco, con Lautaro Martinez e Lukaku costretti a giocare praticamente tutte le partite, complice le mancanze della rosa e l’infortunio di Alexis Sanchez: Mertens ha 33 anni dunque non più giovanissimo ma resta una garanzia incredibile sia sotto porta che nelle rifinizioni. Da poco primatista di gol in maglia Napoli, ha superato Maradona giusto per capirci, e mai sotto i 15 gol negli ultimi 4 anni in maglia partenopea. Insomma, una garanzia di rendimento e tecnica che al momento non vede con De Laurentiis la modalità possibile per un rinnovo che i tifosi comunque sperano ma che potrebbero essere presto smentiti dai fatti. Secondo il Corriere dello Sport, Mertens ha detto no a un trasferimento in Cina, dove lo aspettava un triennale da 17 milioni (complessivi) per accettare l’offerta dell’Inter. L’opzione, secondo la Gazzetta dello Sport, gli Zhang avrebbero messo sul piatto un contratto biennale da 6 milioni a stagione con “Ciro” che ci sta pensando seriamente, magari già da gennaio. In attesa di conferme/smentite delle due società, è chiaro che il belga resta appetibile specie perché potrebbe liberarsi a parametro zero data la scadenza del contratto a giugno. Secondo però Ciro Venerato, esperto giornalista di mercato di Rai Sport, l’affare alla fine dovrebbe saltare: «no, il matrimonio non si farà e ci giungono autorevoli smentite, non di facciata, della dirigenza nerazzurra. Dries Mertens non interessa tatticametmne a Conte, in quella zona del campo chiede sì un attaccante con diversa fisicità», ha spiegato il collega a CalcioNapoli24.



© RIPRODUZIONE RISERVATA