Meteo, neve e gelo da nord a sud/ Allerta maltempo e scuole chiuse: colpa di Burian

- Davide Giancristofaro Alberti

Neve e gelo da nord a sud della nostra penisola, con le previsioni meteo che racconta di precipitazioni e ghiaccio un po’ ovunque per colpa di Burian

Neve, allerta maltempo
Lapresse

Un’ondata di maltempo ha investito in queste ore l’Italia portando ghiaccio e neve. Così come largamente annunciato dalle previsioni, il Belpaese si è risvegliato nella morsa del gelo siberiano, che ha iniziato a fare capolino in alcune regioni del nord già dalla serata di ieri. Secondo gli esperti si tratta del sabato più freddo dell’anno, e questo a causa del Burian, il vento ghiacciato che ha già frizzato l’Europa del nord. Nevica al nord, in particolare in Trentino, Valle d’Aosta e Piemonte, e proprio a causa del maltempo stamane si è verificato un maxi tamponamento sull’autostrada A32 fra Torino e Bardonecchia, con un morto e diversi feriti.

Qualche fiocco di neve è caduto timidamente anche a Milano stamane (mentre ora la situazione è di sereno), e ha nevicato anche in Liguria, soprattutto a Genova, con le temperature nell’entroterra che hanno toccato quota -11.5 gradi centigradi, ma anche -9.5 a Savona e in generale una colonnina di mercurio ben al di sotto lo zero in numerose città della regione. Neve anche in Emilia, con le pianure e le città imbiancate, anche se le precipitazioni più consistenti si sono verificate in altura, come ad esempio al Passo delle Radici, in provincia di Modena, dove sono caduti 70 centimetri.

METEO, NEVE E GELO: ALLERTA IN CAMPANIA

Situazione simile nelle Marche, dove ad Ancona le scuole sono state chiuse per precauzione, e dove sta nevicando ad Arquata del Tronto, nota località colpita dal terremoto di pochi anni fa: «La neve c’è – ha detto il sindaco Michele Franchi all’agenzia Ansa – nell’ordine di una quindicina di centimetri al momento, ma non sta creando particolari problemi né alla viabilità lungo la statale Salaria, né nelle casette Sae che sto controllando personalmente. Teniamo la situazione sotto controllo. Più che la neve, alla quale siamo abituati, a preoccupare sono le temperature che nelle prossime ore e in serata sono attese ancora più basse e potrebbero determinare la presenza di ghiaccio». Scuole chiuse anche nel foggiano, a causa di una nevicata caduta sul Gargano, e nevica anche sulla Murgia, nel barese. In Campania, al momento, non si registrano nevicate, ma la protezione civile ha diramato un allerta meteo per possibili precipitazioni e gelate, infine il Lazio, dove sono previsti forti temporali in particolare sui settori tirrenici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA