Mia, figlia Cesare Bocci/ Attenta e premurosa con mamma Daniela Spada

- Elisa Porcelluzzi

Mia è la figlia di Cesare Bocci e Daniela Spada. Una settimana dopo la sua nascita, la madre è stata colpita da un ictus post-parto.

Cesare Bocci figlia Mia Instagram 640x300
Cesare Bocci e la figlia Mia (Instagram)

Mia Bocci è la figlia dell’attore Cesare Bocci e della compagna Daniela Spada. Mia è nata nel 2000 e una settimana dopo il suo arrivo, il 1° aprile, sua mamma è stata colpita da un ictus post-parto. “Il rapporto con Mia all’inizio è stato difficile. Io non c’ero e non sapevo neanche di essere mamma. Quando Cesare mi ha portato la prima foto della bambina, in ospedale, io l’ho guardata e ho detto: Bella, ma chi è?”, ha raccontato la compagna di Cesare Bocci qualche anno fa sulle pagine di Vanity Fair. Per tre anni Daniela non ha potuto prendere sua figlia in braccio e fare tutte quelle cose che una madre fa: cambiarla, consolarla, darle il latte. Cesare era impegnato ad accudire la moglie e a portare avanti il suo lavoro di attore, così la bambina è stata affidata alla zia.

Mia Bocci: figlia dell’attore Cesare Bocci

Daniela Spada è rimasta in rianimazione per 25 giorni, poi due mesi in neurologia, infine è stata ricoverata in una clinica di riabilitazione. Piano piano si è ripresa, si è rimessa in piedi, e ha iniziato a essere più presente anche per la figlia Mia: “Quando Dany ha cominciato a esser più presente la bambina la rifiutava. Chiedeva “chi sei? Io voglio papà”…”, ha raccontato Cesare Bocci a Vanity Fair. Poi una sera, seguendo il consiglio del terapista, l’attore ha lasciato la mamma e la figlia da sole: “La bambina non voleva, strillava, ma Daniela è rimasta, con le lacrime agli occhi, finché Mia non si è addormentata. Quello è stato il momento in cui si sono iniziate a conoscere”. Ora che è diventata grande, 21 anni, Mia si prende cura della sua mamma: “È attenta, premurosissima”, ha aggiunto Daniela.



© RIPRODUZIONE RISERVATA