Michel Cruciani, morta bimba del calciatore/ Lettera tifosi: “il cuore con Victoria”

- Niccolò Magnani

Michel Cruciani, morta la piccola figlia di 5 anni del calciatore: la lettera commossa dei tifosi della Casertana “il nostro cuore con voi, Ciao Victoria”

Michel Cruciani Casertana
Casertana, Michel Cruciani (LaPresse, 2019)

Non ce l’ha fatta Victoria Cruciani, figlia del calciatore Michel ex Casertana e oggi Lucchese: la storia della bimba che da quando era nata prematura 5 anni fa aveva fin da subito rischiato la vita aveva emozionato il mondo del calcio e non solo. Numerosi interventi chirurgici, dagli occhi al resto del corpo, lo sviluppo del corpicino che non procedeva nella maniera giusta: per tutti questi motivi, il mondo del web prima e dei tifosi poi si erano mobilitati per sostenere il giovane centrocampista Michel Cruciani nel suo dramma. I fan della Casertana avevano promosso una raccolta fondi per il loro “guerriero”, uno dei giocatori più amati della storia recente del club partenopeo; non solo, a sostenere le esigenze della famiglia Cruciani era intervenuto anche il wrestling italiano che aveva organizzato uno spettacolo al Teatro Tendeastrisce di Roma con incasso interamente devoluto alle cure della piccola Victoria. Per quell’occasione anche Francesco Totti era intervenuto con un messaggio social per invitare tutti allo spettacolo di Roma in favore della piccola figlia di Michel Cruciani, giocatore di origini romanissime.

LA LETTERA DEI TIFOSI DELLA CASERTANA ALLA PICCOLA VITTORIA

Dal Benevento al Siena, dalla Lucchese alla stessa Casertana, la reazione dei tifosi del loro ex giocatore alla morte della bimba di 5 anni – troppo gravi le problematiche dopo la nascita prematura, con due operazioni e costosissime cure negli States – è del tutto sotto choc: «Siamo sconvolti dal dolore e distrutti da una notizia del genere e siamo più che mai vicini a Michel e alla sua famiglia così duramente colpita. Siamo tutti in lacrime. Faremo sentire in ogni maniera possibile la nostra vicinanza e il nostro affetto verso il nostro giocatore e i suoi cari, che idealmente abbracciamo in questo terribile momento», scrivono i dirigenti della Lucchese, l’attuale squadra di Michel. Ma è la lettera dei tifosi della Casertana a commuovere il web in queste ore: «Ciao Michel… a te che in campo hai dato sempre il massimo con i nostri colori, a te che il calcio non è solo un gioco oppure un lavoro ma un sentimento forte che attraverso le sfide che hai dovuto affrontare è stato la tua scuola di vita. Persona umile, attaccato ai colori e non ai ricavi, con la tua umiltà e impeccabile professionalità, hai saputo regalarci grandi gioie diventando uno di noi, dalla vita però non sappiamo mai cosa ci aspetta….tu con il tuo grande cuore hai affrontato la più grande sfida con tutta la forza che avevi diventando un gladiatore e lottando fino alla fine», si legge nella prima parte della missiva dedicata alla memoria di Victoria Curciani. Poi la chiosa, con l’affidamento al Cielo e al destino di quel piccolo innocente angelo: «Non ci sono parole per colmare il vuoto che abbiamo dentro, le stelle più belle sono in cielo, ed ora anche lei è tornata ad essere una bellissima stella e non possiamo fare altro che ammirare lo spettacolo dal basso. Il cuore dei Casertano è con voi… Ciao Victoria».



© RIPRODUZIONE RISERVATA