Michela Proietti, giornalista/ “Milano mi ha dato molto, ho scritto una guida per…”

- Elisa Porcelluzzi

Michela Proietti, giornalista di Perugia trapiantata a Milano. Ha scritto un libro “La Milanese”, una guida ironica per diventare una perfetta cittadina del capoluogo meneghino.

Michela Proietti YouTube 640x300
Michela Proietti

Chi è Michela Proietti?

Michela Proietti è giornalista del “Corriere della Sera”, “7” e opinionista televisiva. Si occupa di moda, costume e società. Nata a Perugia, ha conseguito la laurea in Scienze Politiche e successivamente studiato giornalismo radiotelevisivo. Vive a Milano, dove ha scoperto la cosa che le piace di più: viaggiare, guardare il mondo e provare a raccontarlo.

Ha un figlio di nome Riccardo. Nel 2020 ha punivano il libro “La Milanese”, una guida divertente sulle manie, sui luoghi, sulle pose delle milanesi. “Sono di Perugia ma vivo e lavoro a Milano da tanti anni. Ho sempre osservato a distanza queste donne meravigliose che lavorano e hanno uno stile unico al mondo, che suscita l’interesse e la curiosità di tutti, soprattutto di chi proviene dall’estero”, ha spiegato la giornalista ad Affari Italiani.

Michela Proietti: giornalista innamorata di Milano

Con il suo libro “La Milanese”, Michela Proietti ha voluto rendere omaggio a Milano: “Città che mi ha ospitato e dato molto, raccontando la sua realtà in un momento di grande sofferenza come quello attuale, ma in un’ottica di leggerezza”. La giornalista ripercorre la nascita dello stereotipo della donna milanese, che negli anni si è trasformato, a partire dagli anni Sessanta.

In un capitolo del libro, la giornalista tratteggia anche il profilo dell’uomo milanese “elegante e un po’ controcorrente”: “Il milanese è un uomo in eterno aggiornamento perché deve tenere testa a una donna in continua evoluzione”. Nel suo libro Michela Proietti svela alcuni segreti per diventare una Milanese perfetta: dal cane al drink giusto all’aperitivo, alla a scuola per il figlio fino alla sfumatura di smalto e colore dei capelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA