MICHELE BRAVI/ “Grazie ad Amici Speciali posso raccontare il mio percorso, spero…”

- Anna Montesano

Michele Bravi sarà insegnante della prossima edizione di Amici? Nel frattempo, il cantante torna in tv con l’intervista rilasciata a Verissimo.

michele bravi amici speciali
Michele Bravi
Pubblicità

Verissimo ripropone oggi, 23 maggi, l’intervista di Michele Bravi dopo l’incidente. Subito dopo va poi in onda anche un filmato che Michele ha però registrato di recente e proprio per Silvia Toffanin. Queste le parole dell’artista: “Ciao Silvia. È passato un po’ di tempo dalla nostra ultima chiacchierata e ora quelle parole hanno preso la forma della musica, la mia “Geografia del buio”, come dicevamo. Io ad Amici ho avuto la possibilità di raccontare una parte di questo percorso… – continua ancora – La musica è una presenza enorme nella mia vita e spero di continuare a condividerla nelle prossime settimane insieme al pubblico che spero continuerà a seguirci.” conclude. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Pubblicità

Michele Bravi, pioggia di complimenti dai fan

Il ritorno musicale con il singolo “La vita breve dei coriandoli”, presentato ad Amici Speciali e di cui è stato pubblicato anche un videoclip su You Tube, sta conquistando i fans del giovane artista che hanno aspettato con ansia il suo ritorno, sostenendolo anche nei momenti difficili. Una canzone che emoziona con Michele Bravi che comincia a cantare con la voce rotta di chi ha attraversato un momento difficile, restando in silenzio per tanto tempo. Tantissimi i commenti dei fans su Instagram: “lo sguardo vale più di qualunque altra immagine, questa canzone non ha bisogno di chissà quale video, ci basta questo”, “sei pura emozione”, “grazie per questo dono delicato e prezioso”, sono alcuni dei commenti dei followers. Un ritorno prezioso e in punta di piedi quello del giovane artista che sta conquistando il cuore di tutti. Cliccate qui per leggere tutto (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Pubblicità

Michele Bravi insegnante ad Amici 2020?

Michele Bravi sta confermato tutto il suo talento come concorrente di Amici Speciali. La collaborazione con Maria De Filippi, tuttavia, potrebbe non esaurirsi e continuare anche nella prossima edizione di Amici per cui sono stati già aperti i casting. Michele Bravi che, nel 2017 è stato un tutor degli allievi, nella prossima edizione del talent show potrebbe tornare come insegnante. A riportare l’indiscrezione è Tv Blog che scrive: “Certa la presenza del cantautore anche nella prossima edizione del talent show di Canale 5, al via in autunno (i casting sono già aperti), al netto di come si evolverà l’emergenza Coronavirus. Non è chiaro in questo momento quale ruolo preciso sarà affidato a Bravi, ma la volontà di Maria De Filippi e della sua produttrice Sabina Gregoretti avrebbe trovato risposta positiva nel giovane artista”. Nell’edizione vinta da Gaia Gozzi, gli insegnanti di canto sono stati Stash, Rudy Zerbi e Anna Pettinelli (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Michele Bravi, remake di Vengo dalla luna

Michele Bravi prova a rilanciare la squadra dei Bianchi nella sfida dei campioni contro i Blu ad Amici Speciali. In questa seconda puntata, il cantante porta il brano Vengo dalla Luna di Caparezza, interamente rivisitato. Un’esibizione che viene accolta con grande entusiasmo dallo schieramento di opinionisti radiofonici, che lo promuove in coro: “Sapere che Michele Bravi avrebbe fatto Caparezza ha fatto domandare a tutti cosa avesse. E’ un artista straordinario. Dà l’impressione di non esserne consapevole e vuole sempre superarsi, ha grandi margini di crescita”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Michele Bravi e l’incidente che gli ha cambiato la vita

“La vita breve dei coriandoli” è il brano con il quale Michele Bravi torna sul palco. Venerdì scorso, per la prima volta dopo la lunga pausa, il cantante è tornato ad esibirsi e lo ha fatto ad Amici Speciali, il nuovo format di Canale 5 condotto da Maria De Filippi. Un ritorno che ha colpito tutti: Michele è lo stesso, seppur diverso. Lui stesso, d’altronde, ha di recente ammesso di non sentirsi più il ragazzo di una volta. “Quando rivedo le mie vecchie immagini – io a Sanremo, io su un palco di qualche tour – è come se stessi guardando non dico uno sconosciuto, ma una persona che vive nel palazzo di fronte al tuo: la riconosci ma non sai bene chi sia, non la stringi”, ha dichiarato il cantante in una recente intervista. L’incidente ha cambiato la sua vita ma Michele torna sul palco in punta di piedi e con una canzone che esplicita il periodo negativo vissuto dall’artista ma anche la rinascita.

Michele Bravi ad Amici Speciali: il grazie a Maria De Filippi

Una rinascita musicale che arriva sul palcoscenico di Amici Speciali assieme ad altri noti artisti. Un ritorno che è stato molto apprezzato dai fan di Michele Bravi che sui social per l’artista hanno avuto soltanto commenti positivi. L’esibizione in “bianco e nero”, coreografata da Giuliano Peparini, è stata la perfetta rappresentazione del periodo che Bravi ha vissuto. Lo stesso cantante ha ammesso che essere ad Amici Speciali è per lui un’esperienza strana ma comunque molto entusiasmante. Anche perché “Ero abituato anche solo a uno studio come quello del programma, ora no. – e ancora ha dichiarato – Maria mi sta vicino e le sono grato. In pochi in questo periodo mi hanno fatto sentire anche un professionista e non solo una persona con dei problemi. Lei mi guarda come un artista. Spero il mio messaggio arrivi a tanti”. Ricordiamo che il singolo “La vita breve dei coriandoli” fa parte del suo nuovo album “La geografia del buio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità