Michele Emiliano/ “Problemi vaccini in Puglia? Macchè, bugie da partiti e giornali”

- Carmine Massimo Balsamo

Il governatore della Puglia Michele Emiliano a Oggi è un altro giorno: “Scuola? Il 90% delle famiglie pugliesi ha lasciato i propri figli in dad”.

regionali puglia emiliano
Michele Emiliano, presidente Regione Puglia (Foto: LaPresse)

Tra la campagna vaccinale e il dossier scuola, Michele Emiliano a tutto tondo a Oggi è un altro giorno. Il governatore della Puglia ha commentato così i presunti problemi sulle vaccinazioni e sulle fasce d’età, con difficoltà sugli Over 70: «Non è vero, è una vulgata delle opposizioni e di qualche giornale non informato: siamo nella media nazionale su tutti i parametri».

Michele Emiliano respinge le accuse al mittente e difende il lavoro della sua giunta, replicando ironicamente a Serena Bortone: «C’è un solo perimetro sul quale effettivamente siamo diversi dalle altre regioni: siamo la seconda regioni che vaccina di più, questa è la notizia di oggi».

MICHELE EMILIANO: “L’UE NON CI FORNISCE LE DOSI NECESSARIE”

Michele Emiliano è poi tornato sull’ordinanza che consente agli studenti di restare in dad nonostante la riapertura della scuola: «Va molto bene, il 90% delle famiglie pugliesi ha lasciato i propri figli in dad, questo credo sia un loro diritto costituzionale nel mezzo della pandemia. Se c’è un’alternativa ad uscire di casa, bisogna consentire alle famiglie di chiedere questa alternativa: l’ordinanza rende effettivo questo». Poi ancora sulla campagna vaccinale: «Noi abbiamo pochissime dosi come tutte le regioni, se avessimo le dosi avremmo finito di vaccinare i pugliesi da qualche mese. L’Ue non è in grado di fornirci le dosi necessarie, questa è la verità: noi potremmo vaccinare tutti e riprendere a vivere, ma non lo possiamo fare perché ci mancano le dosi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA